La nuova Ford Puma richiamata per problemi agli airbag

Ford ha annunciato che alcune unità della nuova Ford Puma vendute nel Regno Unito dovranno affrontare un richiamo

Ford ha annunciato che alcune unità della nuova Ford Puma vendute nel Regno Unito dovranno affrontare un richiamo, a causa di un componente errato all’interno del sistema airbag. Una dichiarazione della Ford recita: “Un certo numero di Puma sono stati costruiti con molle di ritenzione airbag conducente che potrebbero essere al di fuori delle specifiche di produzione della Ford Motor Company.”

La casa americana afferma che il meccanismo stesso dell’airbag funziona ancora e che i veicoli interessati sono ancora sicuri da guidare. La dichiarazione continua: “i test interni hanno identificato che in determinate condizioni è possibile che l’airbag non sia trattenuto all’interno del volante”. Tuttavia, l’airbag “continuerà a soddisfare i requisiti normativi” e “fornisce una protezione sufficiente per il conducente”. Ad oggi, nessun cliente ha segnalato problemi.

Ford ha annunciato che alcune unità della nuova Ford Puma vendute nel Regno Unito dovranno affrontare un richiamo

Sebbene Ford non abbia ancora potuto confermare quanti acquirenti del Regno Unito siano stati colpiti da questo problema, si ritiene che i numeri siano piccoli. Infatti di tutte le nuove Ford Puma ordinate solo un piccolo numero di auto è stato effettivamente consegnato.  Gli acquirenti in attesa di consegna della Puma subiranno un piccolo ritardo nella consegna mentre il guasto verrà risolto. Coloro che hanno già le loro auto dovranno portare la loro Puma presso una concessionaria Ford per una rapida correzione del problema che dovrebbe essere sistemata in circa 15 minuti.

Ti potrebbe interessare: Ford crea la giacca Emoji, progettata per far comunicare i ciclisti con le auto

 


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp