La nuova Volkswagen Golf stupirà tutti: ecco perchè

La prossima generazione della Volkswagen Golf, che verrà presentata questo mese, punta a rivoluzionare il mercato delle berline compatte

La prossima generazione della Volkswagen Golf, che verrà presentata questo mese, punta a rivoluzionare il mercato delle berline compatte a tre o a cinque porte con tecnologia ibrida leggera a 48 V che per la prima volta sarà proposta in quel segmento di mercato. Il produttore tedesco sta scommettendo sulla nuova Golf per garantirsi la leadership in un segmento di mercato in calo del 16% a livello globale nella prima metà del 2019. Questo offrendo non solo la tecnologia leader della categoria, ma anche le più basse emissioni di CO2 , importante per i costi di gestione.

Nuova Volkswagen Golf: l’ottava generazione debutta il 24 ottobre

Il capo tecnico di Volkswagen, Frank Welsch, ha dichiarato che lo sviluppo è ora terminato e che la nuova Volkswagen Golf di ottava generazione è attualmente sottoposta a test di qualità. Il dirigente ha dichiarato: “Siamo ora in pre-produzione, nella fase in cui siamo cerchiamo di assicurarci che una parte si adatti perfettamente a un’altra. Tutto quello che abbiamo fatto sul prototipo è bello ma ora è il momento di vedere se funziona nella vettura di serie. Stiamo testando in Germania, America, Spagna, Cina e in tanti altri paesi. ” 

Secondo Welsch: “L’ibrido leggero da 48 V non è solo buono in termini di CO2, ma anche di guida confortevole. Anche durante la guida, se l’auto sta solo girando e non hai bisogno di potenza extra, il motore si spegne durante la guida e se si tocca il pedale l’auto si riavvia e nemmeno lo si sente. È molto comodo. ” Ricordiamo che la nuova Golf sarà svelata il prossimo 24 ottobre nel corso di un evento appositamente organizzato dalla casa automobilistica di Wolfsburg che punta forte sul suo iconico modello per continuare ad essere leader delle vendite in Europa. 

Ti potrebbe interessare: Nuova Volkswagen Golf 8: dettagli in anteprima per la nuova versione

 


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp