La Parigi di Quasimodo: concerto di presentazione del Cast

La prima di uno spettacolo per presentare il Cast: belle canzoni in attesa di assiste all’opera musicale vera e propria.

La Parigi di Quasimodo 1

Il primo marzo, al teatro Castelli Romani di Cecchina (RM), è andata in scena la presentazione del Cast de “La Parigi di Quasimodo”, un cast giovanissimo che già in passato ha rappresentato sul palco questa bellissima ma al tempo stesso malinconica storia d’amore, portando in scena solo un piccolo assaggio di quello che sarà poi il vero spettacolo.

Il regista ha voluto presentare solo, con grande difficoltà nello scegliere, alcune delle canzoni più belle dell’opera musicale, la sua idea originale è stata quella di lasciare la curiosità negli spettatori, lasciarli nell’attesa di assistere a un opera musicale aprendo le porte della cattedrale, proiettandoli in una Parigi medievale.

Voci calde, forti, accompagnate da balli e pianoforte e buone interpretazioni, di un amore puro da parte di Quasimodo nei confronti della bella gitana Esmeralda, combattuta tra due fuochi il crudele Frollo, non che arcivescovo della cattedrale di Notre Dame e protettore del gobbo Quasimodo, e del bel soldato Febo già promesso sposo di Fiordaliso ragazza di buona famiglia e con una voglia sfrenata di veder morta Esmeralda, che ha salvato dalla gogna, con un matrimonio “bianco” il poeta Gringoire.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Simona Spaziani

Ho 27 anni e sono della provincia di Roma. Sono appassionata di musica e faccio la barlady presso il New Rockness di Genzano di Roma. Nel tempo libero mi piace scrivere per condividere le mie passioni musicali e i cocktail che invento.