La rabbia ci fa ingrassare: lo dice la scienza

La scienza ci conferma che la rabbia ci fa ingrassare.

Lo dice uno studio fatto da un nutrizionista che afferma che il senso di rabbia causa sovrappeso e obesità. Quindi, nervosi di tutto il mondo, fate attenzione e datevi una calmata, essere sempre arrabbiati non fa bene per il vostro peso e alla vostra forma fisica e di conseguenza alla salute in generale.

La scienza ci conferma che essere sempre arrabbiati ci fa ingrassare e ci porta all’obesita’

Sono diversi gli studi che hanno portato a questa drammatica conclusione; è stato dimostrato che nel momento in cui ci troviamo in situazioni di stress, ci inducono a mangiare male e in maniera molto disordinata, portandoci come conseguenza ad ingrassare fino a poter arrivare all’obesità.

Quindi non solo lo stress ma anche la rabbia è una nostra vera nemica che va a colpirci e a danneggiarci la linea. Questo studio è stato fatto da un nutrizionista messicano che per 14 anni ha analizzato tutte le possibili abitudini alimentari di un numero di soggetti come campione. Dai risultati il nutrizionista ha potuto stabilire che essere arrabbiati può avere molti effetti negativi e nocivi sull’organismo di chiunque, in particolare sull’invecchiamento precoce, la rabbia va a creare una sovrapproduzione di cortisolo e adrenalina, i cosiddetti ormoni dello stress.

A lungo andare subiscono danneggiamenti anche le pareti arteriose che a loro volta vanno a ripercuotersi sul nostro peso; il cortisolo crea un accumulo di energia sulle nostre cellule che vanno a trasformare l’energia in grasso corporeo.

Alla fine il nutrizionista messicano dichiara: “Il senso di rabbia è causa del sovrappeso e dell’obesità, è fondamentale che chi vuole veramente dimagrire affronti la cosa non solo dal punto di vista metabolico ma anche emozionale, vale a dire imparando a lasciare tutte le emozioni negative”.

Da questo studio e da queste spiegazioni dateci dal nutrizionista, possiamo dedurre che se vogliamo dimagrire, insieme alle dieta e ad attività fisiche, dobbiamo stare anche calmi e tranquilli.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp