Lancia Ypsilon Hybrid sarà una realtà: la versione semi-ibrida sta arrivando

Lancia Ypsilon Hybrid sarà una realtà nel 2020, ecco cosa sappiamo fino ad ora del futuro modello della casa automobilistica italiana

Lancia scommetterà sull’elettrificazione. Fiat Chrysler Automobiles (FCA) deve ridurre le emissioni dei suoi diversi marchi nell’Unione europea e ciò avverrà, inevitabilmente, mediante l’elettrificazione della sia gamma. Sebbene il marchio iconico sia disponibile solo in Italia, non sarà estraneo a questi cambiamenti imminenti. Attualmente, la versione più verde di Lancia Ypsilon dispone di un motore a benzina adattato all’uso del GPL automobilistico (Autogas). Questo cambierà a breve termine. Lancia Ypsilon Hybrid sarà una realtà nel 2020. Il suo lancio è previsto per quest’anno e condividerà la meccanica con Fiat Panda e 500 ibride.

Lancia Ypsilon Hybrid sarà una realtà nel 2020

Sotto il cofano della Lancia Ypsilon Hybrid troveremo un motore a benzina Firefly da 1,0 litri che svilupperà 70 CV e 92 Nm di coppia massima. Sarà associato con un cambio manuale a sei marce e un sistema di trazione anteriore. Tuttavia, la chiave di questo motore a tre cilindri sarà il sistema semi-ibrido Fiat 12 volt (MHEV) .

Il motore elettrico BSG (generatore di avviamento integrato nella cintura) da 12 volt funzionerà grazie all’energia immagazzinata in una piccola batteria agli ioni di litio da 11 Ah (inferiore a 0,5 kWh). Questa tecnologia consente al motore a combustione interna di spegnersi, anche quando funziona a una velocità inferiore a 30 km / h.

In questo modo si potrà ridurre sia il consumo di carburante che le emissioni di CO2 . Nel caso dei modelli Fiat si parla di una riduzione fino al 30%. Vedremo dunque nei prossimi mesi se questa notizia troverà conferma ufficiale da parte di Fiat Chrysler.

Ti potrebbe interessare: Lancia annuncerà presto un nuovo crossover urbano?


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp