Lavare i panni in lavatrice ad alte temperature favorisce la formazione di batteri

Fare lavaggi ad alte temperature in lavatrice favorisce la formazione di batteri.

Uno studio asserisce che lavare i panni in lavatrice ad alte temperature favorisce la formazione di batteri. Quindi usare la lavatrice sempre ad alte temperature non è una buona idea per l’igiene.

Andiamo a vedere perché lavare i panni in lavatrice ad alte temperature favorisce la formazione di batteri

Tutti noi fino ad oggi abbiamo sempre creduto che lavare i panni in lavatrice ad alte temperature sia la cosa migliore per pulire e lavare meglio i vestiti e di conseguenza eliminare i batteri. Uno studio fatto in Germania ha messo molti dubbi su questa abitudine adottata che risulterebbe non essere sempre quella più sicura per l’igiene.

Questo perché, è stato spiegato che una situazione che si va a creare di caldo e umido può favorire lo sviluppo dei batteri. Questo perché non si immagina che in diversi punti della lavatrice si vanno a depositare nel cestello umidità e sporco.

Per arrivare a questa definizione sono stati presi 50 campioni da 13 lavatrici diverse e sono stati analizzati il cassetto dove si mette il detersivo, la guarnizione dell’oblo’ e infine lo scarico con tutto il suo pozzetto. Non poteva mancare un questionario compilato dai proprietari delle lavatrici per capire come venivano usate e quali tipi di lavaggi venivano fatti.

Così facendo si è arrivata alla conclusione che lavare sempre oltre i 60 gradi provoca la formazione del batterio Moraxella osloensis, e precisamente la sua formazione si va a concentrare nella vaschetta del detersivo e nei sigilli dell’oblo’.

Quello che ci viene consigliato dall’esperto e di non superare durante i lavaggi i 60 gradi, aprire l’oblo’ e il cassettino del sapone dopo fatto la lavatrice per un pò di tempo, e se avete una lavatrice un pò vecchiotta vi conviene far fare di tanto in tanto una pulizia approfondita in modo da salvaguardare la salute e la funzionalità dell’elettrodomestico.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp