Lavorare negli Stati Uniti in estate, un progetto dalla parte dei giovani

In arrivo un progetto che permetterà a giovani studenti universitari di poter lavorare negli Stati Uniti d’America, ecco di cosa si tratta.

Gli Stati Uniti d’America sono da sempre il sogno di qualsiasi persona. Se poi ci aggiungiamo la possibilità di lavorarci allora si trasforma nel cosiddetto sogno americano di cui parlano numerosi scrittori. Ebbene, tale sogno può diventare realtà, anzi già sta prendendo forma e ve ne parliamo nell’articoli presentando un progetto interessante che concilia lavoro ma anche esperienza culturale.

Il lavoro negli Stati Uniti d’America

Il prossimo 24 gennaio a Milano ci saranno le le selezioni ufficiali del Programma Work and Travel USA, che permetterà ad alcuni studenti universitari di lavorare nel paese a stelle e strisce. Una volta passata la selezione, gli studenti potranno lavorare nel periodo estivo negli Stati Uniti d’America. In compenso però, tali studenti dovranno conoscere fluentemente la lingua inglese, cosa che molto spesso è data per scontata.

Le dichiarazioni

A parlare è Valeria Sessini, la responsabile del Programma Work and Travel USA dell’associazione Mondo Insieme:

“I candidati incontreranno in un’unica sede vari datori di lavoro americani alla ricerca di giovani intraprendenti e motivati che potranno assicurarsi la possibilità di lavorare durante i 3 mesi estivi negli Stati Uniti, e contemporaneamente vivere un’esperienza culturale e di crescita personale”.

I cosiddetti datori di lavoro sarebbero lo sponsor americano ASSE International/Aspire Worldwide e altri proveniente da California, Maryland e Wyoming i quali incontreranno gli studenti già iscritti al programma Work and Travel presso l’Università Cattolica Del Sacro Cuore. L’evento è stato organizzato da Mondo Insieme, una organizzazione italiana riconosciuta dal Ministero degli Affari Esteri e specializzata da oltre 30 anni in scambi culturali e programmi di studio e lavoro negli Stati Uniti.

“Gli studenti universitari di oggi sono consapevoli che lo studio e il raggiungimento del tanto agognato diploma di laurea devono necessariamente affiancarsi ad esperienze formative extracurriculari che possano formare personalità cosmopolite e professionalmente munite”,continua la responsabile Valeria Sessini.

Lavorare negli Stati Uniti d’America, un’occasione da non perdere

Oltre all’aspetto lavorativo, il progetto vuole munire i ragazzi delle cosiddette esperienze di cui hanno bisogno e che sono richieste nel mondo del lavoro odierno, e se poi sono internazionali, tanto meglio, oltre che a favorire gli scambi interculturali e l’occasione per migliorare l’inglese, immergersi nella cultura e nell’etica professionale americana.

Altre informazioni, i contatti

Oltre all’appuntamento a Milano, le selezioni continueranno sulla piattaforma Skype a febbraio, cosa che aiuta chiunque avesse problemi ad arrivare a Milano, e che potrà comunque partecipare al Programma, fino ad esaurimento delle posizioni lavorative disponibili. Affrettatevi: le posizioni vengono assegnate in base all’iscrizione.
Per avere maggiori informazioni per il lavoro negli Stati Uniti vi consigliamo di visitare il sito www.mondoinsieme.it, contattando Mondo Insieme allo 051/236 890 o scrivendo a info@mondoinsieme.it.

Katia Russo

Sono Katia, ho 21 anni e sono una studentessa di Lettere Moderne. Fin da piccola la scrittura e la lettura mi hanno sempre affascinato, e crescendo, ho iniziato ad interessarmi di cinema e di arte. Sono una grande curiosona e mi piace trasmettere qualsiasi informazione utile.