Lavoratori domestici: come fare richiesta degli assegni familiari (ANF), le novità INPS

Assegni familiari per i lavoratori domestici, bisogna presentare direttamente domanda all’INPS, ecco come fare…

I lavoratori domestici devono chiedere direttamente all’INPS gli assegni familiari, per i componenti del loro nucleo familiare. 

L’INPS con il messaggio  n. 1028 pubblicato il 7 marzo sul suo portale, ha comunicato come farne richiesta. Esaminiamo insieme come fare e a chi spettano gli assegni familiari (ANF).

Cosa sono gli assegni familiari?

L’Assegno al Nucleo Familiare (ANF) è un sostegno economico erogato dall’INPS per le famiglie dei lavoratori dipendenti, dei titolari delle pensioni e delle prestazioni economiche previdenziali da lavoro dipendente e dei lavoratori assistiti dall’assicurazione contro la tubercolosi.

I nuclei familiari devono essere composti da più persone e il reddito complessivo deve essere inferiore a quello determinato ogni anno dalla legge.

Chi può richiederlo direttamente all’INPS?

L’assegno al nucleo familiare spetta a:

  • lavoratori dipendenti;
  • lavoratori dipendenti agricoli;
  • lavoratori domestici;
  • lavoratori iscritti alla Gestione Separata;
  • titolari di pensione a carico del Fondo Pensioni Lavoratori Dipendenti, dei fondi speciali ed ex ENPALS;
  • titolari di prestazioni previdenziali.

Tabelle INPS nucleo familiare

L’INPS pubblica le  tabelle ANF suddivise in base alla tipologia del nucleo familiare; ogni tabella è poi suddivisa in base al numero dei componenti il nucleo e infine in base agli importi del reddito familiare.

Nuclei familiar senza figli

TABELLA 21A Con i soli coniugi oppure con entrambi i coniugi e almeno un fratello, sorella o nipote e senza componenti inabili.

  • 21C Con i soli coniugi oppure con entrambi i coniugi (di cui almeno uno inabile) e almeno un fratello, sorella o nipote non inabile.
  • 20A Con entrambi i coniugi e almeno un fratello, sorella o nipote inabile.
  • 21B Con il richiedente (non inabile) celibe/nubile, separato/separata, divorziato/divorziata,vedovo/vedova, abbandonato/abbandonata, straniero/straniera ovvero con coniuge residente in un paese estero non convenzionato e con almeno un fratello, sorella o nipote non inabile.
  • 21D Con il richiedente (inabile) celibe/nubile separato/separata, divorziato/divorziata,vedovo/vedova, abbandonato/abbandonata, straniero/straniera ovvero con coniuge residente in un paese estero non convenzionato inabile e almeno un fratello,sorella o nipote non inabile.
  • 20B Con il richiedente celibe/nubile, separato/separata, divorziato/divorziata, vedovo/vedova, abbandonato/abbandonata, straniero/straniera ovvero con coniuge residente in un paese estero non convenzionato e con almeno un fratello, sorella o nipote inabile.

Nuclei familiari con figli

TABELLA 11 Con almeno un figlio minore, entrambi i genitori e senza componenti inabili.

  • 14 Con almeno un figlio minore, entrambi i genitori e almeno un componente inabile.
  • 12 Con almeno un figlio minore, un solo genitore e senza componenti inabili.
  • 15 Con almeno un figlio minore, un solo genitore e almeno un componente inabile.
  • 13 Con solo orfani minori titolari di pensione ai superstiti, non inabili.   
  • 16 Con solo orfani titolari di pensione ai superstiti di cui almeno un minore e almeno uno inabile.

Nuclei familiari senza figli minori

TABELLA 17 Con entrambi i genitori ed almeno un figlio maggiorenne inabile.

  • 18 Con un solo genitore ed almeno un figlio maggiorenne inabile.
  • 19 Con solo orfani maggiorenni inabili, titolari di pensione ai superstiti.

Circolare_numero_87_del_18-05-2017_Allegato_n_1

Il messaggio INPS N. 1021 del 07 marzo 2018

L’INPS comunica che è stata aggiornata la procedura delle domande di Assegno per il Nucleo Familiare dei lavoratori domestici.

La domanda deve avvenire attraverso uno dei seguenti canali:

  • WEB – servizi telematici accessibili direttamente dal cittadino munito di PIN o SPID attraverso il portale dell’Istituto;
  • Contact center al numero 803 164 (gratuito da rete fissa) oppure 06 164 164 da rete mobile;
    • Enti di patronato e intermediari dell’Istituto, attraverso i servizi telematici offerti dagli stessi.

Presentazione della domanda tramite web

Il servizio è disponibile sul sito internet dell’Istituto, www.inps.it, attraverso il seguente percorso: “famiglia” > “accesso al portale delle domande per prestazioni a sostegno del reddito” > “persone” > “AUTENTICAZIONE con codice fiscale e pin dispositivo” > “Assegno al nucleo familiare” > “ANFLD e LD Somministrati”.

Per l’invio della domanda il cittadino dovrà compilare una serie di pannelli nei quali dovranno essere dichiarate le informazioni necessarie alla presentazione dell’istanza.

Assegni familiari 2018 concessi dal Comune, importi e soglie ISEE


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Angelina Tortora

Giornalista pubblicista, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”