Lavoro: le 5 professioni più ricercate nel 2018

Lavoro: le 5 professioni più ricercate dalle PMI italiane, tra cui emerge una figura professionale completamente nuova.

Lavoro: da una recente indagine della Confederazione delle Piccole e Medie Imprese private Italiane (Confapi) è stato dimostrato che la figura manageriale più ricercata dalle PMI italiane è l’export manager.

Lo studio si è sviluppato su un campione di 1.500 aziende, rilevando che il 57,4% delle imprese ha necessità di figure di alta professionalità a livello manageriale, inoltre il 34,4% dei casi, la risorsa manageriale dev’essere in grado di sviluppare il mercato estero.

Quali sono le responsabilità di un export manager?

Questa figura ha un compito importante, quello di sviluppare il mercato estero della propria azienda. Nello studio si legge che: “l’export manager provvede a individuare i più potenziali mercati esteri e a elaborare le migliori strategie per fare il proprio ingresso in questi nuovi lidi, selezionando le più promettenti opportunità di business”.

Innovation Manager

Un’altra figura molto ricercata, sempre a livello dirigenziale, da circa il 23% delle aziende è l’innovation manager. Questo professionista è inserito nel contesto del Piano nazionale Industria 4.0, che ha il compito di individuare le principali aree di intervento all’interno delle imprese per quanto riguarda le possibilità di innovazione.

Dalla ricerca effettuata da Confapi, si individuano altre tre figure manageriali

Temporary manager, ricercato dalle PMI italiane con una percentuale del 22%. Questa figura affianca temporaneamente le imprese, per circa 9 mesi, svolgendo mansioni per rendere efficaci i processi di riorganizzazione e di ridefinizione delle strategie durante delle fasi particolarmente delicate, come il lancio di nuovi prodotti, l’apertura verso nuovi mercati o i passaggi di proprietà.

Poi vi sono i manager di rete, ricercati dalle PMI italiane con una percentuale del 15%.

E per finire il professional, questa figura è del tutto nuovo, ha fatto da poco l’ingresso nel mercato del lavoro in Italia. Si tratta, di un manager che può aiutare l’impresa nell’affrontare peculiari esigenze produttive e organizzative in caso di trasformazioni interne, dall’arrivo di nuove strumentazioni fino ai processi di internazionalizzazione.

Leggi anche: Professioni più inclini al tradimento, la lista completa


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Redazione NotizieOra

Articoli redatti dai nostri esperti di Fisco, diritto ed economia.