Lavoro per baristi e responsabili negozio: ecco come candidarsi

Opportunità di lavoro in Starbucks nelle sedi ubicate in Lombardia e Piemonte. Ecco i profili richiesti e come candidarsi.

Nota azienda di caffetterie americana, cerca baristi e responsabili di negozio per interessanti opportunità di lavoro. Le offerte sono rivolte a persone interessate all’inserimento presso l’organico di un’azienda dinamica e in crescita. Vediamo quali sono i profili richiesti, le sedi e come inviare la propria candidatura.

Lavoro Starbucks: profili richiesti e sedi disponibili

Starbucks, nota azienda di caffetterie americana diffusa in tutto il mondo, offre opportunità di lavoro per urgente potenziamento dell’organico. Infatti, attualmente è alla ricerca di baristi, marketing manager, assistant e store manager per le sedi ubicate in Lombardia e Piemonte.

Opportunità di impiego anche tramite stage con formazione in uno negozio e in aula  con docenti esperti in HACCP, H&S, training prodotto. La sede dello stage sarà Torino oppure Milano. Infine ecco nel dettaglio i profili richiesti e le sedi di lavoro:

√Assistant Store Manager per le sedi di Milano e Serravalle Scrivia (AL);

√Baristi da inserire nelle sedi di Milano, Torino, Serravalle Scrivia (AL) e Aeroporto Malpensa T1 (VA);

√Marketing Manager per la sede di Bergamo;

√Store Manager per la sede di Milano.

Le offerte sono rivolte a diplomati e laureati con una buona conoscenza della lingua inglese, disponibilità a lavorare in team e su turni, proattivi, dinamici e con forte predisposizione al contatto con il pubblico.

Come candidarsi

Per candidarsi a queste offerte di lavoro, gli interessati possono visionare le offerte sul sito www.starbucks.it alla pagina Lavora con noi. A questo punto cliccare sull’offerta di interesse e, seguendo le indicazione, compilare il form per inviare il curriculum.

Per non perdere le nostre news, clicca su categoria: lavoro.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp