Le donne: 6 tratti emotivi che le rendono speciali

Tra uomini e donne ci sono delle differenze, tra cui le emozioni sentite e vissute, sono diverse: ecco i sei tratti emotivi

Tra uomini e donne ci sono delle differenze, tra cui le emozioni sentite e vissute, sono diverse, e questo non lo si può negare. Le motivazioni sono riconducibili al diverso comportamento del cervello dell’uomo e della donna, aspetto da non sottovalutare. Il cervello della donna le rende speciali, con dei tratti emotivi che le caratterizzano.

Vediamo quali sono questi tratti emotivi che caratterizzano le donne:

1) Sentimenti viscerali: a volte le donne rispetto agli uomini percepiscono delle sensazioni così forti da avere ripercussioni anche nel cervello e sul corpo. Questa capacità di vivere i sentimenti in maniera amplificata le rende empatiche.

2) Comprendere e sentire le emozioni degli altri: è una delle doti più sviluppate del cervello della donna, riuscire a comprendere i sentimenti degli altri e a capirne i pensieri, servono pochi indizi alla donna per arrivare al cuore degli altri.

3) Le donne non portano rancore: l’uomo e la donna esprimono la rabbia in modo diverso, le donne sono meno propense alla collera e al rancore, di solito le donne meditano di più sulle situazioni per evitare gli scontri.

4) La memoria emotiva e i ricordi: le donne sono più attaccate ai ricordi rispetto agli uomini, questo si genera in quanto hanno una spiccata memoria emotiva, che ricorda i sentimenti provati in un determinato periodo della loro vita.

5) Intensa sensibilità: il cervello della donna è portato più all’emotività, e il motivo è perché le donne donano la vita e sanno che dovranno prendersi cura di un’altra persona, e questo le rende estremamente sensibili e premurose.

6) Alto livello di sopportazione: le donne vengono definite come il sesso debole, ma di certo non lo sono affatto, le donne hanno un elevatissimo livello di sopportazione che le rende molto più forti della controparte maschile.

Donne dopo i 40 anni: uomini, fate attenzione


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp