Le mandorle: effetto dimagrante e benefici per la salute del cuore

Dieta delle mandorle: i benefici sono tanti ma attenzione a non abusarne.

Le mandorle possono essere usate per dimagrire e mantenere il cuore in salute, ma non solo, i benefici che portano le mandorle sono tanti. Come sempre raccomandiamo prima di inserire una qualunque sostanza che sia un alimento o altro nella propria dieta di consultare il vostro medico di fiducia, c’è una minima possibilità di essere allergici, ed è meglio saperlo prima. Le mandorle non hanno particolari controindicazioni tranne per quelle amare, non bisogna esagerare con le quantità, contengono amigdalina, che consumata in eccesso può diventare veleno.

Effetto dimagrante e benefiche per il cuore

Le mandorle hanno tantissime proprietà che portano benefici al nostro corpo, sono antiossidanti, ottime nella prevenzione e malattie cardiovascolari, ci danno energia, ci fanno dimagrire, ottime per denti e ossa.

Le mandorle possono essere inserite nella dieta senza mai esagerare e ci danno molta energia. Possono essere usate come spuntino mattutino o pomeridiano, passiamo tra i 23 e i 28 grammi, da assumere anche durante la giornata quando si hanno cali di energia sostituendo il caffè. Possono essere usate anche nella colazione abbinandole ad uno yogurt, contengono meno calorie di uno snack ma danno più carica.

Le mandorle sono fonti di vitamina E, A e B. Contengono anche il folato, la tiamina, la niacina e la riboflavina, molto ricche anche di beta carotene luteina e poi ancora ferro, zinco, rame, manganese, fosforo e calcio. Molto caloriche ed è proprio per questo che bisogna andarci piano, 603 calorie/ 100 grammi.

Vediamo le altre proprietà delle mandorle:

  • sono energizzanti, favoriscono la memoria e prevengono lo stress;
  • grazie al calcio proteggono ossa e denti;
  • combattono l’osteoporosi;
  • favoriscono la bellezza di pelle, capelli e unghie;
  • ottime per la lotta ai radicali liberi, favoriscono il funzionamento delle difese immunitarie;
  • la buona presenza di fibre combattono la stitichezza, a volte riescono ad avere un effetto lassativo;
  • ottime per abbassare il colesterolo cattivo e i trigliceridi;
  • riducono I rischi di infarto e ictus.

Dieta dei cavolfiori: stimola il metabolismo, assorbe colesterolo e zuccheri


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp