Le persone che provano per la prima volta di fumare, diventano fumatori quotidiani,lo dice la scienza, ecco perché

Sei un fumatore? ecco cosa dovresti sapere:

Gli scienziati hanno scoperto che uno su tre delle persone che hanno sperimentato le sigarette, e hanno provato il sapore di cosa vuol dire fumare, in seguito sono diventati fumatori quotidiani, anche se questa esperienza si è dimostrata poi ad essere solo per un periodo temporaneo.

La maggior parte delle persone che provano una sigaretta diventano fumatori quotidiani, dice lo studio, vediamo insieme perché

I dati provenienti dall’Inghilterra, dagli Stati Uniti, dall’Australia e dalla Nuova Zelanda hanno rilevato che il 70% delle persone hanno provato a fumare, e si stima che il 68,9% di questi abbiano raggiunto, purtroppo un’abitudine quotidiana.

Provare solo una sigaretta potrebbe portare ad un’abitudine quotidiana, secondo l’analisi del sondaggio della Queen Mary University di Londra.

Sicuramente, non possiamo quantificare i danni che provocano il fumo sulla nostra salute, cosa dicono i ricercatori?

Fumare produce mutazioni genetiche , in ogni cellula del polmone, ogni mutazione genetica, può essere il punto di partenza per un danno ancora più grosso, come ad esempio un terribile tumore. Studi recenti, dimostrano che fumando, c’è il pericolosissimo rischio di numerosi tipi di tumori, questo vale anche per i fumatori indiretti, il fumo passivo, insomma. A livello scientifico è stato dimostrato che i danni provocati dal fumo, alla salute di chi è sottoposto attivamente o passivamente alla sua azione, sono molteplici e rischiano di compromettere gravemente le facoltà fisiche dei soggetti interessati.

Ecco quali parti del nostro corpo vengono danneggiate gravemente.

Fumare fa male! Il fumo porta all’invecchiamento prematuro, fa venire le rughe più velocemente, ha effetti molto drammatici sul sistema nervoso, raddoppia il rischio di infertilità nelle donne, aumenta la pressione sanguigna e soprattutto crea dipendenza. Ovviamente, tutti questi danni elencati ,sono solo alcuni degli effetti del fumo.

Deborah Arnott, amministratore delegato dell’azione no profit osul fumo e la salute, dichiara che la questa è una dipendenza dell’infanzia, e che mette a grave rischio i nostri bambini, la maggior parte dei fumatori adulti, hanno cominciato a fumare in età molto piccola. Attenzione ai propri figli, perché è stato dimostrato che la dipendenza delle sigarette può iniziare addirittura da una solo sigaretta fumata, non esponiamo i nostri bambini a questo grave pericolo. Smetti di fumare!

Chi non fuma sta una favola, al via la campagna contro il tabagismo 2018


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Ionela Polinciuc

Mi chiamo Ionela Polinciuc, sono nata in Romania e ho vissuto a Roma e Darfield. Amo viaggiare, e questo percorso mi ha permesso di conoscere altre realtà importanti e migliorare le mie capacità di adattamento a svariati contesti. La mia passione per scrivere, mi ha portato a collaborare con diversi giornali, da ormai 3 anni.