Le uova: ma quante se ne possono mangiare in una settimana

Ma quante uova si possono mangiare effettivamente in una settimana?

I modi in cui si possono preparare le uova in cucina sono molteplici, ed è un alimento ricco di nutrienti, sali minerali e vitamine. Alimento economico e versatile, veloce da preparare, si può usare come antipasto fino al dolce, hanno poche calorie ma bisogna fare attenzione a non esagerare, posseggono un alto contenuto di colesterolo.

Le uova e le sue proprietà nutritive

Le uova sono ricche di nutrienti e fanno molto bene al nostro organismo, vediamo cosa contengono:

a)le vitamine: la vitamina A che è antiossidante, aiuta la vista, ottimo alimento cancerogeno; contiene vitamina B12, D e B7, proteggono capelli e unghie, regolano il livello di zucchero nel sangue

b)i sali minerali: il fosforo buono per le ossa, il ferro, lo zinco che è ottimo per le difese immunitarie

c)le proteine

I soggetti che devono fare attenzione a non consumare molte uova sono quelli che soffrono di colesterolo, il 5%. La raccomandazione è non esagerare e nel caso evitare totalmente il tuorlo dell’uovo.

Quante uova si possono mangiare ogni settimana?

Con una dieta ipocalorica si può arrivare fino a 4 uova a settimana, chi invece fa attività sportiva può arrivare fino a 6 uova a settimana, non oltre. Le uova, come già detto prima si possono fare in diversi modi, la preparazione meno calorica per come farle sono sode, in camicia e alla coque; anche fare una frittata al forno o farle con erbe aromatiche hanno un basso apporto calorico.

Molte volte ci sono soggetti che consumano le uova per colazione, il pasto più importante della giornata, così da iniziare una giornata con una sana alimentazione. Con degli studi scientifici appropriati si è arrivati a concludere che una sana e corretta colazione riduce molto il rischio di obesità. Alcuni studi addirittura ritengono una sana prima colazione, consumare i carboidrati.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp