Le vendite di Porsche sono aumentate del 10% nel 2019

Porsche ha registrato una crescita delle vendite del 10% l’anno scorso, registrando 280.800 vendite in tutto il mondo

Porsche ha registrato una crescita delle vendite del 10% l’anno scorso, registrando 280.800 immatricolazioni in tutto il mondo grazie a una crescita particolarmente forte in Europa e Asia. A garantire questo risultato alla celebre casa automobilistica tedesca sono state principalmente la Cayenne e la Cayenne Coupé con 92.055 vendite, in crescita del 29% rispetto al conteggio dell’anno precedente. Il SUV Macan aggiornato ha registrato 99.944 vendite, in crescita del 16% rispetto al 2018.

Porsche ha registrato una crescita delle vendite del 10% l’anno scorso, registrando 280.800 vendite in tutto il mondo

Ciò significa che quasi il 70% delle vendite dell’azienda derivava dai suoi due modelli SUV, che quindi finanziano le celebri auto sportive. La società non ha reso pubbliche le vendite globali dei suoi modelli 718 Boxster e Cayman, 911, Panamera e Taycan. Su base regionale, le vendite in Europa sono cresciute del 15% a 88.975 (di cui circa 32.000 in Germania), dell’8% a 61.568 negli Stati Uniti, del 7% a 116.458 in Asia-Pacifico / Africa / Medio Oriente e 8 per cento a 86.752 in Cina.

“Siamo lieti di questo grande risultato, che dimostra l’entusiasmo dei clienti in tutto il mondo per le nostre auto sportive e siamo anche orgogliosi di aver ulteriormente rafforzato il fascino del nostro marchio e l’esperienza del cliente con nuovi approcci”, ha affermato il membro del consiglio di amministrazione di Vendite e marketing presso Porsche, Detlev von Platen. “Siamo ottimisti sul fatto che saremo in grado di mantenere elevati livelli di domanda nel 2020, anche grazie a una serie di nuovi modelli e ordini completi per il Taycan.”

Ti potrebbe interessare: Porsche rilascia Taycan 4S: prezzo, prestazioni, opzioni batteria e altro


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instragram - Pinterest - Youtube