Le vitamine che ti fanno sentire giovane, ecco quali sono

Le vitamine sono importanti, così solo si può arrivare a 40 anni e non sentirli. Ecco quale vitamine bisognerebbe assumere quotidianamente.

E’ una diceria, ma molte volte corrisponde a realtà: arrivati agli ‘anta’ arrivano gli acciacchi e i dolori. Bisogna fare molta attenzione, ci vuole un’alimentazione sana, lo sport, poco alcol e niente fumo, così si cerca di allontanare lo spettro degli anni. Ci sono alcune vitamine, però, che vi possono aiutare, vediamo quali sono.

Ecco le vitamine che ti fanno sentire più giovane

Una delle cose fondamentali per il nostro corpo è il calcio, fondamentale per muscoli, denti e ossa, aiuta la circolazione del sangue e regola il sistema nervoso. Lo si può trovare in barbabietola, carciofi e cavoli, nella frutta secca, nei formaggi, nel latte, negli yogurt.

La mancanza di vitamine provoca molti sintomi, tra cui la mancanza di appetito, anemia, debolezza e dimagrimento. Tutto questo è collegato alla mancanza della vitamina B12, che va a scompensare il fisico della persona una volta superati i 40 anni.

Per poterla reintegrare e cercare di sentire i 40 anni il più tardi possibile, non dobbiamo fare altro che cercare di aggiungere alla nostra alimentazione e alla nostra dieta quotidiana carne di manzo, fegato, latte e uova.

Per assumere la vitamina D si può fare a meno di usare dei medicinali, infatti i pediatri la chiamano la vitamina del sole; il loro consiglio è quello di esporvi i bambini quanto più possibile, non nelle ore più calde però.

Al nostro corpo basterebbe rimanere esposti al sole anche mezz’ora per assumere una dose necessaria di vitamina D giornaliera. Poi ci sono i cibi che la contengono, ovvero funghi, fave, salmone, uova e latte. Quando parliamo di energia del corpo stiamo parlando di potassio e magnesio.

Il potassio lo possiamo trovare nel caffè, nel cacao, nella frutta secca, negli spinaci e in tutta la verdura a foglie verdi. Anche il magnesio è importante, in particolare per gli sportivi; lo si trova nelle banane, nelle melanzane, nei legumi, nell’avena, nei cereali integrali e nella frutta secca.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp