Legge 104: detrazioni fiscali per apparecchi elettronici. Ecco a chi spetta

I titolari di legge 104 possono usufruire dell’agevolazione fiscale per gli acquisti di apparecchi elettronici. Ecco le novità

I disabili, titolari della legge 104, hanno diverse detrazioni fiscali, tra cui troviamo l’aliquota IVA del 4% anziché del 22% su acquisti di supporti tecnologici. Infatti l’Iva del 4% è possibile applicarla di acquisti di apparecchiature tecnologiche elettroniche e informatiche che sono di facile reperibilità e preposti ad assistere alla riabilitazione, come ad esempio facilitare la comunicazione, l’elaborazione scritta o grafica, il controllo dell’ambiente e l’accesso alla informazione e alla cultura per questi soggetti che sono impediti o limitati da menomazioni di natura motoria, visiva, uditiva o del linguaggio.

Detrazioni fiscali a favore dell’autonomia e dell’integrazione

I titolari di legge 104 per poter usufruire dell’acquisto con l’IVA al 4% devono acquistare supporti tecnologici che sono indirizzati all’integrazione e all’autonomia. Quindi non a tutti gli apparecchi elettronici possono essere applicati lo sconto per i disabili.

 Detrazioni fiscali: la documentazione necessaria

Per poter ottenere il beneficio dell’agevolazione del IVA al 4% bisogna presentare due documenti. Innanzitutto bisogna farsi rilasciare una copia del certificato in cui si attesta la condizione di invalidità permanente. È importante chiarire che va bene sia il certificato di invalidità che quello di handicap. Non è necessario dimostrare la condizione di gravità nei termini previsti dall’articolo 3 comma 3 legge 104. Bisogna, anche, recarsi dal proprio medico curante dove farsi rilasciare un documento che attesti la correlazione tra la menomazione sofferta dal titolare dell’agevolazione e l’acquisto del supporto tecnologico in oggetto.

La legge in merito precisa che ”i soggetti portatori di handicap per poter usufruire della aliquota Iva del 4% sugli acquisti di sussidi tecnici ed informatici,  effettuati direttamente nei loro confronti, devono produrre il certificato attestante l’invalidità funzionante permanente rilasciato dalla unità sanitaria locale e il certificato  rilasciato dal medico specialista dell’azienda sanitaria locale, in cui si evidenzia il collegamento funzionale tra il sussidio tecnico ed informatico e la menomazione del titolare dell’agevolazione”.

Esenzione ticket 2019 per invalidità con legge 104, elenco categorie

Per essere sempre aggiornati, seguiteci su: Facebook – Twitter – Gnews – Instragram – Pinterest e WhatsApp al numero +39 3515397062

Maria Di Palo

Sono ragioniere programmatore, ho scoperto, grazie ad una buona amica, il piacere di scrivere e di condividere ciò che mi interessa, mi incuriosisce e mi appassiona. Mi piace trasferire agli altri le ricette della tradizione campana che la mia mamma mi ha lasciato in eredità e quelle nuove che amo preparare per la mia famiglia. Mi appassiona scrivere su tutto ciò che attrae la mia curiosità come argomenti di attualità e argomenti che riguardano il mondo della scuola. Amo anche esplorare luoghi nuovi e affascinanti.