Legge di Bilancio 2020: le misure approvate e le novità

Legge di Bilancio 2020: approvata al Senato la manovra finanziaria con il testo definitivo, ecco tutte le misure previste

Nella serata del 16 dicembre è stata approvata la Legge di Bilancio 2020 al Senato, con 166 sì e 128 no. Ora la legge passa alla Camera per una seconda lettura ed è molto probabile, a causa dei tempi stretti, che non verranno apportate modifiche in modo che l’approvazione possa avvenire prima del 31 dicembre.  Le modifiche sono state apportate mercoledì 11 dicembre, dalla Commissione Bilancio del Senato.

Modifiche apportate dal Senato

La Commissione Bilancio del Senato, dopo 14 ore di riunione, l’11 dicembre ha restituito la legge di bilancio con le seguenti modifiche:

  • la Plastic Tax è stata ridimensionata a 0,45 euro al chilo;
  • la Sugar Tax, sulle bevande zuccherate, è slittata al mese di ottobre 2020;
  • la Robin Tax è passata dal 24% al 27,5% colpendo i concessionari di autostrade, aeroporti, ferrovie e porti.

Anche la tassazione sulle vincite è cambiata, si pagherà il 20% su vincite superiori a 500 euro, e sulle vincite alle slot machine con importi superiore ai 200 euro. La nuova tassa sulle auto aziendali entrerà in vigore nel mese di luglio 2020. Sarà progressiva a seconda delle emissioni di CO2.

Legge di bilancio 2020: cosa prevede

Inizialmente per la stesura della nuova legge di bilancio, aveva individuato diversi punti molto importanti. Gli obiettivi da raggiungere con la legge di bilancio 2020, secondo anche il Presidente Conti, erano:

  • La riduzione della pressione fiscale;
  • Taglio del cuneo fiscale;
  • Green investment;
  • Tutela della sicurezza sul lavoro

Vediamo adesso, dopo le varie modifiche apportate al testo durante il suo iter per l’approvazione, cosa realmente prevede la Legge di Bilancio 2020 rielaborata dal Parlamento.

IVA: congiurato l’aumento

Per il Governo la cosa più importante era scongiurare l’aumento dell’Iva previsto per il 2020 e ci è riuscito trovando i 23 miliardi di euro necessari a congelare gli incrementi.

Non ci sarà nessuna rimodulazione delle aliquote. L’aumento dell’IVA pari a 23,1 miliardi di euro previsto per il prossimo anno è stato completamente eliminato dal testo della Legge di Bilancio 2020. Per il 2021, invece, si prevede una sterilizzazione parziale a causa delle clausole di salvaguardia.

Legge di bilancio: il taglio del cuneo fiscale

Nella legge di bilancio 2020 troviamo una nuova misura: il taglio del fiscale. Il Governo M5S-PD ha cercato di abbassare il costo del lavoro riducendo il peso delle trattenute fiscali e contributive in busta paga.

Sono stati previsti per il prossimo anno 3 miliardi per il taglio del cuneo fiscale. Questi fondi saranno destinati solo ai lavoratori e non alle imprese. Dal 2021 il fondo avrà una consistenza di 5 miliardi.

Busta paga: previsti 40 euro di aumento grazie al taglio del cuneo fiscale

Pensioni, le novità

La quota 100 non subirà nessuna variazione visto che la misura già era stata pensata fino al 31 dicembre 2021. Quindi, resterà in vigore fino alla sua scadenza. Le novità previste nella Legge di Bilancio 2020 sono sicuramente la proroga di Opzione Donna e di Ape Social e anche un aumento dell’assegno per i pensionati che percepiscono tra 1 1.522 e i 2.029 euro.

Welfare e misure di sostegno sociale

Oltre alle misure già citate come Opzione Donna e Ape Social che saranno prorogate anche nel 2020, è stato confermato l’esenzione dal canone RAI per gli anziani a basso reddito e le agevolazioni per le famiglie.

Salute: cancellato il superticket

Sarà cancellato il superticket dal 1° settembre del 2020.  Verranno incrementate, di conseguenza, le risorse da destinare al SSN per il prossimo triennio. Previsti fondi anche per incrementare l’innovazione tecnologica e infrastrutturale degli ospedali.

Ticket sanitario: il nuovo Governo punta all’abolizione del contributo

Detrazioni spese sanitarie 2020: abolito il tetto dei 120 mila euro, resta l’obbligo di tracciabilità

Green New Deal

Molta attenzione da parte del Governo al riguardo delle misure volte a migliorare l’ambiente. Nel testo della Legge di Bilancio 2020 è previsto la creazione di un fondo apposito da 4,24 miliardi per sostenere gli investimenti green e per interventi volti alla riduzione delle emissioni CO2.

Dato il via libera alla Plastic Tax, ridotta a 45 centesimi al chilo sui prodotti monouso. Entrerà in vigore entro luglio 2020. La plastic Tax si applicherà su prodotti composti da una percentuale di plastica superiore al 40%. Non verrà applicata su prodotti fabbricati con plastica riciclata.

Tassa sugli imballaggi in plastica: nuovo balzello per i consumatori

Bonus e detrazioni

Nella nuova legge di bilancio approvata al Senato troviamo una novità: il bonus facciate, volto alla restaurazione esterna degli edifici per una riqualificazione delle città.

Inoltre, sono stati prorogati per tutto il 2020 le detrazioni per le ristrutturazioni edilizie, per la riqualificazione energetica, per gli impianti di micro-cogenerazione, l’acquisto di mobili ed elettrodomestici di classe energetica superiore.

È stato anche confermato il Bonus Bebè incrementando le risorse a disposizione.

Costituito anche un fondo per la disabilità e la non autosufficienza che avrà a disposizione 50 milioni di euro nel 2020, 200 milioni di euro nel 2021 e 300 milioni a decorrere dal 2022.

Legge di Bilancio 2020: proroghe 2020 e bonus facciata, le novità

Famiglia

Nel testo della manovra finanziaria 2020 ritroviamo anche un fondo ideato per il sostegno di nuclei familiari in difficoltà economica. Tale fondo mirerà alla valorizzazione delle famiglie e al sostegno dei meno abbienti.

Le altre novità della Legge di Bilancio 2020

Un’altra novità della legge di bilancio è l’introduzione di una nuova tassa sulle auto aziendali. Questa entrerà in vigore nel mese di luglio 2020.  L’importo della tassa cambierà a seconda dell’emissione del veicolo:

  • 25%: veicoli con emissioni inferiori a 60 grammi/km
  • 30%: tra 60 e 160 g/km
  • 40% (50% dal 2021): tra 160 e 190 g/km
  • 50%: (60% dal 2021): oltre 190 g/km.

Nel testo della Legge di Bilancio 2020 è stata cancellata la legalizzazione della cannabis light e la Tobin Tax. Si è stanziati per Venezia 60 milioni di euro e se è pensato anche all’aumento delle quote rosa dal 30% al 40%.

Legge di Bilancio 2020, ultime modifiche su: tassa sulla plastica e bevande, spese mediche e veterinarie, Fondo disabili…


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Maria Di Palo

Sono ragioniere programmatore, ho scoperto, grazie ad una buona amica, il piacere di scrivere e di condividere ciò che mi interessa, mi incuriosisce e mi appassiona. Mi piace trasferire agli altri le ricette della tradizione campana che la mia mamma mi ha lasciato in eredità e quelle nuove che amo preparare per la mia famiglia. Mi appassiona scrivere su tutto ciò che attrae la mia curiosità come argomenti di attualità e argomenti che riguardano il mondo della scuola. Amo anche esplorare luoghi nuovi e affascinanti.