Legge di Bilancio 2020: le nuove regole per le detrazioni IRPEF

Legge di Bilancio 2020 si è arrivato alla stesura definitiva confermando le detrazioni solo con l’uso del contante, tranne le spese sanitarie

Per mettere in opera la stretta sui contanti che il Governo si e prefissato di attuare già dal 2020 ha predisposto che per ottenere le detrazioni fiscali al 19% in dichiarazione dei redditi bisognerà pagare con mezzi tracciabili, niente agevolazioni con pagamento in contanti tranne per il pagamento delle spese mediche e sanitarie (ticket e farmacia).

Ci sono stati diversi vertici di maggioranza durante i quali si è arrivato alla stesura definitiva della legge di bilancio.

Spese detraibile

L’utilizzo dei contanti dal 2020 fa perdere il diritto alle detrazioni IRPEF, come quelle per le spese sportive per i figli, spese funerari e altre, tranne per gli acquisti in farmacia o con ticket sanitario. Inizialmente anche queste erano state include ma poi sono state escluse per agevolare le fasce più deboli della popolazione che non hanno dimestichezza con gli strumenti di pagamento elettronici.

Reddito massimo per ottenere le detrazioni

Per ottenete le detrazioni fiscali dal 2020 bisogna avere un reddito al di sotto del 240 euro, mentre sono abolite per gli scaglioni superiori. Per i redditi fino a 120 mila euro le detrazioni IRPEF al 19% spetteranno in misura piena. Per i redditi fino a 240 mila euro le detrazioni si abbasseranno progressivamente fino ad azzerarsi.

Bonus casa

È prevista la proroga delle agevolazioni fiscali per il bonus casa, che riguardano le ristrutturazioni edilizie nella misura del 50% per un importo massimo di 96mila euro per unità immobiliare e le riqualificazioni energetiche per il 65%, su tetti di spesa che cambiano a seconda degli interventi, bonus mobili del 50% fino a un limite di 10mila euro e sisma bonus. Il bonus verde non è stato ancora confermato per il 2020.

Il bonus integrato in questa nuova legge di bilancio è rappresentato dal bonus facciate, con detrazione al 90% sui lavori di risistemazione delle facciate dei condomini. Il tetto massimo non è stato ancora definito, ma è possibile che non verrà fissato alcun limite.  Questa detrazione si potrà applicare anche alle spese di manutenzione ordinaria.

Taglio delle detrazioni fiscali del 19% su spese scolastiche, polizze vita, retta universitaria, novità nella legge di Bilancio


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instragram - Pinterest - Youtube

Maria Di Palo

Sono ragioniere programmatore, ho scoperto, grazie ad una buona amica, il piacere di scrivere e di condividere ciò che mi interessa, mi incuriosisce e mi appassiona. Mi piace trasferire agli altri le ricette della tradizione campana che la mia mamma mi ha lasciato in eredità e quelle nuove che amo preparare per la mia famiglia. Mi appassiona scrivere su tutto ciò che attrae la mia curiosità come argomenti di attualità e argomenti che riguardano il mondo della scuola. Amo anche esplorare luoghi nuovi e affascinanti.