Liquidazione TFS dopo pensione di vecchiaia: dopo quanto?

Quando viene liquidato il TFS in caso di dimissioni per accesso alla pensione di vecchiaia? Attenzione le date non sono mai certe.

La questione della liquidazione del TFS per i dipendenti del pubblico impiego è una questione molto delicata. I dipendenti pubblici, a differenza dei privati, non percepiscono il trattamento di fine rapporto/servizio quando accedono alla pensione, ma devono aspettare periodi di tempo anche molto lunghi, che variano però in base alla motivazione che ha portato alla cessazione del rapporto di lavoro.
 
Un nostro lettore ci chiede: 
 
Sono un insegnante andato in pensione il primo settembre 2018, avendo un etá di 66 anni e 8 mesi, quindi anche con quella di vecchiaia.
Quando potrò ricevere il TFS, dopo 12 o 24 mesi?
 

Liquidazione TFS pubblico impiego

La liquidazione del TFS dei dipendenti pubblici varia, come abbiamo anticipata, in base al motivo della cessazione del rapporto di lavoro:

  • viene liquidato entro 105 giorni in caso di cessazione per morte o inabilità del dipendente;
  • viene liquidato non prima dei 12 mesi in caso di cessazione per accesso alla pensione per raggiunti limiti di età;
  • viene liquidato non prima dei 24 mesi in tutti gli altri casi di cessazioni;

Nel caso del nostro lettore, quindi, i TFS non verrà liquidato prima dei 12 mesi e questo, però, non significa che alla scadenza dei 12 mesi la liquidazione avverrà ma soltanto che se l’erogazione delle somme dovute è oltre i 12 mesi per i mesi eccedenti i 12 saranno corrisposti gli interesse spettanti per legge. Non vi è, quindi, un tempo massimo di attesa oltre il quale protestare o fare ricorso visto che l’amministrazione pubblica si è tutelata prevedendo gli interessi sulle somme non erogate entro i termini previsti.

Per approfondire leggi anche: TFR, TFS o buonuscita, i dipendenti pubblici quando la ricevono?

Per una risposta dei nostri esperti scrivi a consulenze@notizieora.it
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito, rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Redazione NotizieOra

Articoli redatti dai nostri esperti di Fisco, diritto ed economia.