Lite in discoteca a colpi di spray al peperoncino: ragazze denunciate

Una discussione in discoteca si trasforma in una lite a colpi di spray urticante.

Una lite in discoteca tra ragazze si è trasformata in una guerra a colpi di spray al peperoncino. A tirarlo fuori dalla borsetta e spruzzarlo sul viso di altre ragazze è stata una ragazza di 22 anni, incensurata e residente a Roma, di origini romene. La giovane, mentre discuteva animatamente con altre ragazze ha tirato fuori dalla borsetta lo spray urticante e lo ha spruzzato sul viso delle altre. Per sedare la lite tra le ragazze sono arrivati, oltra ai gestori del locale anche i carabinieri, avvisati dai proprietari. Dalla discoteca, per sedare gli animi, sono stati fatti uscire anche alcuni clienti.

Lite in discoteca e spray al peperoncino

Con l’arrivo delle forze dell’ordine della tenenza di Sant’Antonio le ragazze coinvolte nell’animata discussione sono state identificate. I carabinieri hanno ricostruito i datti ed è partita la denuncia contro la 22enne romena per porto d’armi od oggetti atti ad offendere. La bomboletta di spray al peperoncino è stata sottoposta a sequestro.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Redazione

Notizie scritte dalla redazione di cronaca, notizie, salute, viaggi, gastronomia e musica di NotizieOra.