Lodevole iniziativa di “Super pane”, piccolo forno di Ercolano

Pane gratuito alle persone meno abbienti, dai due proprietari di questo piccolo forno di Ercolano, Gino e Lisa, un gesto davvero generoso e bellissimo.

I due proprietari di questo piccolo forno di Ercolano, Gino e Lisa, hanno tenuto a ribadire che questo loro servizio, davvero generoso e bellissimo, è destinato alle persone meno abbienti, tutti dovrebbero seguire il loro esempio, ma, al tempo stesso, riescono a mantenere il rispetto dovuto per l’ambiente.

Andiamo a leggere il loro post

Come sempre tutte le sere dalle 21,30 in poi da “Super pane” in via 4 novembre trovate sempre qualcosa per tutte le persone meno abbienti con il pane gratuito a vostra disposizione, mi raccomando, abbiate rispetto per tutti, soprattutto per l’ambiente e non siate ostinati. Prendete quello che vi serve e lasciate un po’ di pane anche a chi ne ha bisogno. Buona notte a tutti.

È la lodevole iniziativa di un piccolo forno di Ercolano, “Super pane”, nelle ultime ore ad Ercolano in provincia di Napoli, questo panificio ha ricevuto moltissime condivisioni su Facebook grazie ad una foto che ritrae un sacco lasciato fuori dal negozio. Nella busta ci sono panini, focacce e molti altri prodotti. È un modo per dare una mano a chi ne ha bisogno, regalando quanto non è stato venduto durante la giornata e che, altrimenti, andrebbe buttato. Grazie a questi giovani, grande esempio di umanità, onestà e correttezza, spero vi possa servire, leggete e imparate, perché non tutti siete così.

C’è chi i prodotti che rimangono prima di chiudere le attività la sera li buttano, ed è un peccato, chi invece cerca di rivenderli il giorno dopo, e questi sono i truffatori e disonesti. Imparate da Gino e Lisa e seguite l’esempio, tante persone vi saranno riconoscenti.

Zia Caterina, la taxista che aiuta i bambini malati di cancro

Salumiere generoso, di notte nel freddo distribuisce pasti caldi ai senza tetto a Napoli

Spreco Cibo, Chef dei poveri 89enne sfama 250 persone al giorno gratis


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp