Lotteria degli scontrini 2021: di cosa si tratta?

Tutte le informazioni per tentare la sorte nel 2021 con la lotteria degli scontrini e provare a vincere migliaia, se non milioni, di euro

Il 1° gennaio 2021 partirà la lotteria degli scontrini, uno strumento che darà modo alla fortuna di premiare chi utilizza metodi di pagamento tracciabili, messo in campo dalla Legge 232/16 per disincentivare il pagamento in contanti e la lotta all’evasione fiscale. Ma come funziona esattamente? E può essere efficace?

Lotteria degli scontrini 2021: come partecipare

Se vorrete partecipare alla lotteria vi basterà essere maggiorenni, residenti in Italia ed acquistare un bene o un servizio del valore di almeno 1€. Ad ogni euro speso corrisponderà un biglietto virtuale della lotteria, con un arrotondamento di un ulteriore biglietto superati i 49 centesimi, tenendo a mente che spettano al massimo mille biglietti per ogni acquisto anche se superiore ai 1000€. 

Per partecipare, andrà esibito all’esercente il codice lotteria, che potrà essere ottenuto inserendo il proprio codice fiscale nell’area pubblica del “Portale lotteria” al sito https://www.lotteriadegliscontrini.gov.it/portale/

Una volta inserito, riceverete il codice in formato alfanumerico o a barre, che andrà mostrato agli esercenti ogni volta che vorrete partecipare alla lotteria. Il codice sarà composto da otto cifre e la sua assegnazione avverrà in modo del tutto casuale. Gli esercenti, a loro volta, saranno tenuti a trasmettere all’Agenzia delle Entrate i dati del vostro scontrino, pena una sanzione che va dai 100€ ai 500€.

Attenzione però, perché non tutti gli acquisti permetteranno di partecipare alla lotteria: infatti, saranno esclusi tutti quelli effettuati online o nell’esercizio di attività d’impresa, arte o professione, quelli che prevedono fatture elettroniche e quelli che possono essere detratti o dedotti dalle tasse, come per esempio gli acquisti effettuati in farmacia per cui si comunica il proprio codice fiscale.

Lotteria degli scontrini 2021: ecco i premi previsti

Gli acquirenti e gli esercenti che utilizzano metodi di pagamento tracciabile, potranno vincere i premi delle estrazioni “zero contanti”, più corposi di quelli delle estrazioni “ordinarie” che vi descriveremo a breve. Per le “zero contanti” infatti, parliamo di:

  • Un premio da 5.000.000€ per l’acquirente e uno da 1.000.000€ per l’esercente che vincerà l’estrazione annuale
  • Dieci premi da 100.000€ per gli acquirenti e dieci da 20.000€ per gli esercenti che vinceranno l’estrazione mensile
  • Quindici premi da 25.000€ per gli acquirenti e quindici da 5.000€ per gli esercenti che vinceranno l’estrazione settimanale

Alle estrazioni “ordinarie” invece, potrà partecipare sia chi ha utilizzato sistemi di pagamento tracciabile sia gli acquirenti che hanno pagato in contanti (ma non gli esercenti). Si potrà vincere:

  • Un premio da 1.000.000€ per l’estrazione annuale;
  • Tre premi da 30.000€ ciascuno per le estrazioni mensili;
  • Sette premi da 5.000€ l’uno per le estrazioni settimanali

I vincitori saranno informati tramite uno dei canali indicati nella loro area riservata del Portale lotteria (sms, email o instant messaging) oppure tramite raccomandata con ricevuta di ritorno all’ultimo indirizzo noto all’Amministrazione finanziaria. Decorsi 90 giorni, se il premio non verrà reclamato concorrerà alla formazione di altri premi.

Lotteria degli scontrini 2021: il portale lotteria

Abbiamo visto che il portale lotteria è composto da un’area pubblica da cui si può ottenere il codice lotteria, e da una riservata in cui viene comunicata la vincita di un premio. Nell’area pubblica sarà disponibile anche un calendario delle estrazioni e le informazioni sul loro stato, nonché tutte le istruzioni necessarie per partecipare alla lotteria. In quella riservata invece, si potranno controllare le informazioni del proprio profilo, incluso il numero di biglietti legato a ciascuno scontrino, accedendo tramite Spid, con le credenziali Fisconline ed Entratel oppure con la Carta nazionale dei servizi.

Lotteria degli scontrini 2021: critiche

La lotteria degli scontrini non ha mancato di suscitare alcune critiche: secondo alcuni, non sarebbe un incentivo adeguato a ridurre i pagamenti in contanti, soprattutto se a questi vengono applicati degli sconti alla cassa. È facile anche aggirare il limite dei biglietti previsto per ciascuno scontrino, frazionando una transazione in più pagamenti e avendo in questo modo più possibilità di vincere. Inoltre, questo tipo di lotteria esiste già da anni in alcuni Paesi del mondo, come la Slovacchia o l’Argentina, in cui non ha dato gli esiti sperati o è stata un fallimento. Staremo quindi a vedere


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp