L’uso del demo per imparare a fare trading in modo corretto

Oggi tutti i broker di Forex Trading permettono di fare trading in modalità demo agevolando il processo formativo dell’investitore.

Quando si parla di investimenti, l’esperienza e la pratica sono elementi decisivi. Anche coloro i quali oggi sono affermati traders, ieri erano investitori principianti che, gradualmente, hanno costruito la loro esperienza. Quando parliamo di conoscenza nel trading online il riferimento è sia alla teoria che alla pratica. Molti investitori sono profondi conoscitori della teoria ma, dal punto di vista operativo, presentano molte lacune. Ebbene proprio coloro i quali presentano problematiche simili, dovrebbero seriamente prendere in considerazione la possibilità di usare il conto demo.

Rispetto al passato il conto virtuale non è più un servizio aggiuntivo che solo pochi broker offrono. Oggi tutti i broker di trading online autorizzati forniscono la demo gratuita e illimitata. In pratica grazie a questo strumento è possibile imparare ad investire senza correre il rischio di perdere denaro reale.

La consapevolezza che, usando la demo, non si rischia di perdere nulla in caso di operazioni che non portano ad un profitto, è molto importante. Con il conto demo l’investitore è più a suo agio e, sotto un certo punto di vista, si sente anche libero di sbagliare non avendo alcun fiato sul collo. 

Teoricamente non ci sono limiti all’uso del conto demo. Tutti i broker autorizzati mettono giustamente in risalto la possibilità di operare in modalità demo fino a quando non ci si sente pronti per investire con denaro reale. Alcuni players operanti nel segmento del trading online offrono 100mila, 200mila euro virtuali per simulare operazioni finanziarie. Si tratta di cifre quasi allucinanti che puntano a concedere all’investitore tutto il tempo di cui ha bisogno per sentirsi sicuro e quindi iniziare ad operare con denaro reale. Questo aspetto è messo in evidenza in un lungo report riguardante l’importanza della demo spiegata da GuidaTradingOnline.net.

La stessa fonte pone l’accento anche su quello che avveniva fino a pochi anni fa con investitori che venivano lasciati soli e quasi allo sbaraglio dinanzi a possibili perdite causate da errori operativi. Il mondo del trading online è infatti molto complesso e non bisogna dimenticare che, molto spesso, le perdite di capitale sono causate non solo da strategie sbagliate (ad esempio si compra un’azione che invece subisce un rapido deprezzamento) ma anche da semplici sbagli operativi. 

In pratica nel trading online non succede nulla di diverso rispetto a quello che avviene quando si fanno le guide per prendere la patente. Mentre si impara a guidare è possibile commettere sbagli strategici  come il calcolo errato dei tempi di sorpasso ma anche sbagli operativi come il cambio di marcia. Ebbene anche nel trading online si possono commettere sbagli dovuti alla scarsa confidenza con la piattaforma. Spesso si parla di usabilità omettendo di dire che la dimestichezza con l’utilizzo dei tanti strumenti disponibili sulla piattaforma trading si può maturare solo con la pratica, proprio come avviene come un’auto. Anche sotto questo punto di vista, quindi, il conto demo ha un forte peso nell’ambito del più vasto processo formativo proprio del trading online. 


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instragram - Pinterest - Youtube

Redazione

Notizie scritte dalla redazione di cronaca, notizie, salute, viaggi, gastronomia e musica di NotizieOra.