Maddaloni in provincia di Caserta, brucia un deposito di contenitori, si avvisano gli abitanti di non uscire di casa

Maxi incendio nella provincia di Caserta, non uscite di casa, ecco cosa sta succedendo.

Maddaloni: Succede tutto oggi domenica 26 agosto, un altro devastante incendio, questa volta nella provincia di Caserta, prende fuoco un deposito di contenitori di materiale sintetico e di legno. Tanta paura tra la popolazione, le fiamme altissime e la nube di fumo nero ricopre l’intera città.

Una densa nuvola di fumo nero, tiene ‘’imprigionata’’ Maddaloni, nella provincia di Caserta, l’aria sta diventando sempre più tossica e si respira a fatica.

Sono ore di grande paura per gli abitanti della zona, la regione Campania viene colpita da un clamoroso incendio. Il deposito che sta ardendo in queste ore sta situato praticamente in una via laterale di via Carrarone. Le fiamme altissime, hanno quasi coperto del tutto la periferia orientale.Incendio a Bologna: esplosioni di auto in concessionaria con feriti | Video

Paura anche tra gli automobilisti

Incendio a Maddaloni in provincia di CasertaIl traffico sulla strada provinciale 335 rimane completamente paralizzato. Sul posto dell’incendio sono intervenuti di urgenza, ben due squadre dei vigili del fuoco, che tuttora stanno combattendo contro le fiamme. Considerando che ancora non sia chiaro i materiali che si trovavano nel deposito, si teme di una eventuale intossicazione, di conseguenza, gli abitanti sono pregati di non uscire di casa.Maxi incendio a Pietrasanta in provincia di Lucca, chiudere porte e finestre

Si spera che i pompieri che stanno lavorando sodo a spegnere le fiamme riusciranno presto a finire il lavoro, poi una volta domato il rogo, si inizierà ad indagare per trovare le vere cause del maxi incendio. Momentaneamente non è chiaro, e non ci sono rilievi necessari per stabilire le cause dell’incendio. Proprio pochi giorni fa, nella provincia di Benevento, i vigili del fuoco hanno lottano per spegnere un altro mega incendio. Anche quello considerato molto pericoloso per la salute, esattamente come questo di oggi della provincia di Caserta. Anche in quel caso, il fumo denso aveva completamente occupato gran parte della zona, rendendo difficile la circolazione e soprattutto la respirazione degli abitanti.

Per essere sempre aggiornati, seguiteci su: Facebook – Twitter – Gnews – Instragram – Pinterest e WhatsApp al numero +39 3515397062

Ionela Polinciuc

Mi chiamo Ionela Polinciuc, sono nata in Romania e ho vissuto a Roma e Darfield. Amo viaggiare, e questo percorso mi ha permesso di conoscere altre realtà importanti e migliorare le mie capacità di adattamento a svariati contesti. La mia passione per scrivere, mi ha portato a collaborare con diversi giornali, da ormai 3 anni.