Malattia, periodo di comporto e disabilità, nuovo orientamento

Malattia e superamento del periodo di comporto del lavoratore disabile, le varie sentenze in merito hanno modificato l’orientamento.

Malattia e superamento del periodo di comporto per lavoratore con disabilità. La giurisprudenza sta cambiando orientamento. Varie sentenze sostengono che il licenziamento per superamento del periodo di comporto di un lavoratore la cui malattia deriva da una situazione di disabilità, nota al datore di lavoro, si conferma come un atteggiamento indirettamente discriminatorio (Dlgs 213/2003).

In tale caso, il lavoratore si troverà in una posizione di svantaggio,  il datore di lavoro dovrà dimostrare che l’intero periodo di assenza del lavoratore interessato sia stato assolutamente indipendente dalla malattia.

Malattia e periodo di comporto: le sentenze

Sentenza Tribunale S.M. Capua Vetere n. 20012 del 11 agosto 2019 – Il recesso è legittimo
Deve ritenersi legittimo il licenziamento intimato al lavoratore affetto da patologie gravi che ha superato il periodo di comporto.

Sentenza Tribunale di Mantova n. 1060 del 16 luglio 2018 – Il comporto è uguale
I giudici chiariscono che il periodo di comporto previsto dal Ccnl di categoria, sia per i lavoratori disabili che per i lavoratori non disabili il periodo di comporto è uguale.

Sentenza del Tribunale di Milano n. 2875 del 28 ottobre 2016 – C’è discriminazione
Licenziare un lavoratore disabile che ha superato il periodo di comporto predispone una discriminazione indiretta, mettendo il lavoratore in una posizione di svantaggio.

Sentenza del Tribunale di Parma del 17 agosto 2018 – Non c’è discriminazione
Secondo i giudici non c’è discriminazione perché la norma prevede per i lavoratori disabili un periodo di comporto più ampio.

Sentenza della Cassazione n. 21377 del 24 ottobre 2016 – Disparità da provare
Il superamento del periodo di comporto esclude la possibilità di un intento discriminatorio, si può parlare di discriminazione solo quanto si configura un trattamento iniquo riservato al lavoratore disabile.

Leggi anche: Malattia e periodo di comporto, chiarimenti e differenze in base ai CCNL


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instragram - Pinterest - Youtube

Angelina Tortora

Proprietaria, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”