Mangiare questo frutto migliora la qualità dello sperma, ecco di cosa si tratta

ecco come migliorare la qualità dello sperma

Lo studio dice che la qualità dello sperma è migliorata aggiungendo noci all’ alimentazione quotidiana

Mangiare frutta secca regolarmente potrebbe migliorare la salute degli spermatozoi, suggerisce uno studio.

Gli uomini che hanno mangiato una considerevole quantità di mandorle, nocciole e noci misti ogni giorno per 14 settimane hanno migliorato il loro numero di spermatozoi e hanno avuto “nuotatori” più vitali, hanno scoperto gli scienziati.

Secondo le statistiche, la scarsa qualità dello sperma, sarebbero in un calo della conta spermatica in tutto il mondo occidentale, legato all’inquinamento, al fumo e alla dieta quotidiana

Senza dubbio, una sana ed equilibrata dieta alimentare, può aumentare le probabilità di concepimento.

Ecco come si è svolto il test:

Gli scienziati hanno diviso casualmente 119 uomini sani di età compresa tra i 18 ei 35 anni in due gruppi:

In uno, oltre alla dieta normale quotidiana, è stata aggiunta una quantità, pari a 60 grammi di noci. L’altro invece è rimasto con la dieta normale quotidiana, senza nessuna aggiunta. Si è subito avuto la conferma che, chi ha mangiato le noci, aveva una qualità migliore dello sperma, rispetto a chi non ne ha fatto uso.sperma

Le noci contengono acidi grassi omega-3, antiossidanti e il folato di vitamina B, molti di questi e altri nutrienti, migliorano la fertilità.

Funziona anche con chi ha problemi di fertilità?

Dal test effettuato, i ricercatori hanno avvertito che questi uomini erano sani e apparentemente fertili, quindi non era chiaro se i risultati si sarebbero applicati alla popolazione più ampia. Ad esempio, le noci potrebbero aiutare chiunque al miglioramento dello sperma, compresi gli uomini con problemi di fertilità?

Ancora non si hanno conferme al riguardo, ma i medici incoraggiano di mangiare 60 grammi al giorno di noci, mandorle, o frutta secca

I risultati dello studio sono stati presentati alla riunione annuale della Società europea di riproduzione umana ed embriologia a Barcellona. Saranno presi in considerazione e a breve avremmo dei nuovi aggiornamenti.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Ionela Polinciuc

Mi chiamo Ionela Polinciuc, sono nata in Romania e ho vissuto a Roma e Darfield. Amo viaggiare, e questo percorso mi ha permesso di conoscere altre realtà importanti e migliorare le mie capacità di adattamento a svariati contesti. La mia passione per scrivere, mi ha portato a collaborare con diversi giornali, da ormai 3 anni.