Mattarella: “ingannate i cittadini se pensate di farcela senza l’Europa”, nessun “sovranismo”

Ogni forma di “sovranismo” è solo un faro ingannevole verso i cittadini.

Il Presidente della Repubblica italiana, Mattarella durante la conferenza The State of the Union tenutasi a Fiesole si lancia in parole inequivocabili . Si deve lottare con il supporto dell’Europa, contro ogni forma di “sovranismo” che di certo è solo un faro ingannevole verso i cittadini.

Mattarella mostra il disegno che le forze politiche dovrebbero seguire

Due pesi e due misure. Se da un lato il Presidente della Repubblica italiana si lancia in una dimensione europea, dall’altra pone dei visibili muri sull’esecutivo che dovrebbe emergere dal probabile, ma non certo, accordo tra Di Maio e Savini. Una sorta di disegno che le forze politiche dovrebbero seguire senza indugiare, che di certo non rispecchia i programmi dei partiti attuali.

Sostanzialmente, il discorso di Mattarella è rivolto a una piena apertura verso l’Europa. Chiarendo che è necessario guardare all’Europa come una grande riscoperta, tagliare quei paletti che l’hanno inserita in un quadro dove rappresenti il “freno”.  Non ci si può divincolarsi da una egemonia che spinga verso un non futuro poichè  il popolo non ha bisogno di un “sovranismo” che indichi solo belle parole, ma nulla di concreto, colpevolizzando l’Unione dei problemi e non valutandola come una possibile fonte di risoluzione degli stessi.

Mattarella continua, durante il discorso, nel sottolineare quanto il legame tra l’Europa e la burocrazia sia un atto propagandistico. Tanti sono i cittadini europei che non guardano all’Europa come fonte per risolvere i problemi. Bruxelles viene intravisto come l’ennesima illusione non valutando che i problemi reali a livello globale vengono affrontati su scala nazionale.

Prima di chiudere il suo discorso il presidente conclude rimarcando il tema della solidarietà, vista come un valore da riscoprire. Rivalutarla è necessario per garantire la formazione della relazione con le Istituzioni dell’Unione. Solo puntando alla riscoperta di quella solidarietà perduta nel tempo si possono risolvere le questioni di forte crisi interne e puntare alla risoluzione di quelle internazionali.

Pole Position Governo: Belloni In Qualifica E Rossi Al Tesoro

Per essere sempre aggiornati, seguiteci su: Facebook – Twitter – Gnews – Instragram – Pinterest e WhatsApp al numero +39 3515397062

Antonella Tortora

Analista Contabile, collaborato con diversi quotidiani online. Adoro scrivere, ogni notizia è degna di essere vissuta, raccontata, con cuore, emozione, passione. Raccontarle serve a renderle uniche, se non raccontate finirebbero nel labirinto del dimenticatoio. Resta un'unica verità ogni storia incorpora una piccola parte di me, che emerge in un angolino nascosto. Citazione preferita: “Il valore di una persona risiede in ciò che è capace di dare e non in ciò che è capace di prendere.” Albert Einstein