Maxi incendio a Pietrasanta in provincia di Lucca, chiudere porte e finestre

Incendio a Pietrasanta, ecco cosa è successo

Scatta l’allarme a Pietrasanta per un maxi incendio, un capannone di materiali edili ha preso fuoco. Sembrerebbe che il capannone conteneva anche alcuni solventi. Nel cielo si può notare una immensa colonna di fumo nero, oscurando anche gli altri centri vicini. È stata chiuso anche un tratto della statale Aurelia, il fumo sta diventando sempre più denso.

Si consiglia a tutti gli abitanti di prendere seri misure di sicurezza e di chiudere porte e finestre e per chi si trova fuori di cercare di proteggersi, di allontanarsi immediatamente dal posto e coprirsi naso e bocca. In questo modo si evita eventuali problemi di salute.

A causa del maxi incendio è stato subito disposto la chiusura statale Aurelia, in entrambe le direzioni, per una distanza di circa due chilometri. Anas, annuncia che il tratto statale Aurelia tra il km 366,000 e il km 368,000, rimarrà chiuso fino a quando la situazione non migliorerà.

Sul posto dell’incendio sono intervenuti di urgenza vigili del fuoco, Anas e le forze dell’ordine, cercano in tutti i modi di rispristinare il traffico che si è creato nel più breve tempo possibile. Si consiglia si sgomberare la zona e di avere una maggiore attenzione alla guida.

Sul sito web www.stradeanas.it, potete verificare la situazione del traffico in tempo reale, oppure dai telefonini accedere all’applicazione ‘’VAI’’ messa a disposizione da ANAS.

Incendio a Pascarola – Napoli, brucia ancora, gli operai in pericolo, gli aggiornamenti

Si consiglia vivamente di spegnere i condizionatori dentro casa per evitare che il denso fumo entri nelle abitazioni

Il Comune di Pietrasanta fa un appello ” chiudete porte e finestre”

Non ci sono morti o feriti, ma la colonna di fumo è visibile anche dalla spiaggia di Viareggio. Il comune di Pietrasanta avvisa tutti i cittadini di non sottovalutare l’appello fatto nel chiudere immediatamente tutte le porte e finestre, anche perché nel fumo si trovano anche sostanze molto pericolose a causa dei alcuni solventi che si trovavano nel capannone.

Incendio a Pascarola – Napoli, evitare di accendere i condizionatori, ultimi aggiornamenti


Per essere sempre aggiornati, seguiteci su: Facebook – Twitter – Gnews – Instragram – Pinterest – Youtube – contattaci su Whatsapp al nuovo numero 3516559380 - inserite questo numero in rubrica e inviarci il seguente messaggio tramite whatsapp: "notizie", vi risponderemo il prima possibile.

Ionela Polinciuc

Mi chiamo Ionela Polinciuc, sono nata in Romania e ho vissuto a Roma e Darfield. Amo viaggiare, e questo percorso mi ha permesso di conoscere altre realtà importanti e migliorare le mie capacità di adattamento a svariati contesti. La mia passione per scrivere, mi ha portato a collaborare con diversi giornali, da ormai 3 anni.