Menù dieta per dimagrire pancia e stomaco

La dieta per dimagrire pancia e stomaco è molto semplice da seguire, specialmente d’estate, prevede il consumo di alimenti come yogurt e altri latticini.

La dieta per dimagrire pancia e stomaco è molto semplice da seguire, specialmente d’estate, prevede il consumo di alimenti come yogurt e altri latticini, che grazie al calcio, aiutano a bruciare il calcio e in più fanno migliorare la funzionalità dell’intestino e riducono il gonfiore della pancia. Studio fatto da ricercatori statunitensi che hanno affermato che mangiare yogurt mentre si è a dieta fa ottenere risultati migliori. Merito del calcio che spinge le cellule adipose a bruciare invece che immagazzinare i grassi. Lo studio ha messo ha confronto due gruppi, uno dei quali alla dieta ha abbinato tre vasetti di yogurt magro, il risultato da chi mangiava gli yogurt è stato eccellente, il punto vita è dimagrito ben sei volte in più rispetto a chi non lo mangiava, mantenendo tono muscolare perdendo la massa grassa e non la massa magra. Vogliamo raccomandare a tutti i consumatori che prima di intraprendere questa dieta, di consultare il proprio medico di fiducia. Possiamo iniziare a dire subito che non è adatta per chi soffre di diabete, colon irritabile, meteorismo o altre patologie o alle donne in gravidanza.

Vediamo un esempio di menù della dieta per dimagrire pancia e stomaco

Il menu tipico della dieta dimagrisci pancia e stomaco prevede un consumo di 1400 calorie, vediamola giorno per giorno:

Lunedì: per colazione un bicchiere latte scremato e un frutto fresco; per pranzo 60 grammi di pasta al pomodoro con parmigiano, 200 grammi di indivia e lattuga, una banana; per cena 120 grammi di petto di pollo alla piastra, verdure grigliate, mezzo panino integrale, uno yogurt magro.

Martedì: per colazione uno yogurt magro con 2 fette biscottate integrali e un cucchiaino di miele; per pranzo 60 grammi di risotto allo zafferano con parmigiano, una porzione di cicoria al vapore, un grappolo di uva; per cena una caprese preparata con 60 grammi di mozzarella e due pomodori, mezzo panino integrale, due fichi.

Mercoledì: per colazione uno yogurt magro con un cucchiaio di frutta secca; per pranzo 120 grammi di paillard, insalata mista con rucola e finocchi, mezzo panino e una macedonia; per cena 1 caprino fresco con spinaci al vapore con aceto balsamico e prezzemolo, mezzo panino integrale, una pera.

Giovedì: per colazione un bicchiere di latte scremato e corn flakes; per pranzo 60 grammi di ragù di verdure, 200 grammi di cavolfiori gratinati, uno yogurt magro; per cena minestrone con patate, piselli , fagiolini, lenticchie, spinaci, carote, 60 grammi di ricotta magra, mezzo panino integrale, un kiwi.

Venerdì: per colazione un cappuccino con latte magro e tre biscotti secchi; per pranzo 60 grammi di fusilli con un cucchiaio di parmigiano, due prugne; per cena zuppa di verdure miste a piacere con 30 grammi di riso, 60 grammi di bresaola con scaglie di parmigiano e rucola, uno yogurt magro.

Sabato: per colazione uno yogurt magro con frutta secca; per pranzo petto di tacchino alla piastra con verdure grigliate, un frutto; per cena minestrone con verdure a piacere, uno yogurt.

Domenica: non c’è una linea da seguire, imparate a gestirvi da soli basandosi su quello che mangiate in settimana, senza esagerare. L’unica differenza per la domenica, fatevi uno sgarro, una fetta di dolce, senza esagerare.

Per i due spuntini, quello della mattina e quello del pomeriggio, dovete alternare uno yogurt magro e una macedonia.

Dieta ormonale: dimagrisci e ti depuri