Menù L’autunno: dall’antipasto al dolce, con ricette allegate.

Un menù ispirato ai colori dell’autunno, ricette di piatti preparati e portati in tavola, adatti a ogni tipo di occasione.

Ormai l’autunno si è presentato, le temperature si sono abbassate e le giornate diventano uggiose. Però ci regala splendidi colori ambrati e sui toni dell’arancio e marrone. Questi colori li ritroviamo nel cibo e che sapientemente prepariamo e portiamo in tavola ogni giorno, ma anche per occasioni speciali o per pranzi domenicali. La mia idea di pranzo per questa settimana è ispirata proprio all’autunno e ai suoi toni.

I fiori di zucca impanati, sono proprio adatti ad aprire un pranzo, sia per il colore finale, sia per la leggerezza e anche perché danno l’idea di una foglia.  I funghi per stagione e per colore non possono mancare nel primo piatto; con le trofie alla boscaiola, ma presenti anche per il secondo; insieme ai bocconcini di pollo, che possiamo accompagnare con degli involtini di melanzane. Per concludere in maniera semplice ma senza rinunciare a un buon dolce, si possono fare le graffette o bombette di patate fritte; farcite a piacere con crema o marmellata.

Antipasto: Fiori di zucca impanati.

Tempi di fiori di zucca, dall’orto di famiglia nascono tanti fiori di zucca come prepararli? Di ricette c’è ne sono tante, i fiori di zucca o di zucchine sono fiori commestibili, facili da preparare; dal sapore delicato, sono buoni sia come primi piatti sia come contorni; ma anche preparati in torte salate. Soprattutto quando c’è ne sono tanti da smaltire si fa spaziare la fantasia, però voglio proporre almeno tre ricette sfiziose semplici veloci e gustose ma soprattutto estive. Leggi qui la ricetta:Fiori di zucca: tre ricette sfiziose, veloci e gustose

Ricetta fiori di zucca in pastella

Primo piatto: Trofie alla boscaiola.

La pasta alla boscaiola è un gustoso primo piatto, fatto da ingredienti principali quali sono salsiccia e funghi, le versioni di questo piatto sono tante;  c’è chi usa mettere il pomodoro e chi solo la panna. Si usa prepararlo con pasta fresca io ho usato le trofie, ma si possono usare anche altri formati come le tagliatelle. La mia versione non è né con pomodoro né con panna, per ottenere cremosità ho usato un po’ di mascarpone è stato una vera delizia per il palato.Leggi qui la ricetta:Trofie alla boscaiola, ricetta per 4 personeTrofie alla boscaiola

Secondo piatto: Petto di pollo a cubetti con funghi trifolati

Il pollo si sa che in qualsiasi modo si prepara è buono; come già detto non può mancare nella nostra alimentazione per la sua carne leggera. L’abbinamento con  i funghi oltre ad essere buono e gustoso è anche salutare; perché anche i funghi contengono poche calorie e sono ricchi in sali minerali tra cui il potassio, selenio, magnesio e fosforo; con le loro caratteristiche aiutano anche il sistema cardiovascolare. Leggi qui la ricetta: Petto di pollo a cubetti con funghi misti trifolati

Pollo e funghi

Contorno: Involtini di melanzane.

Un’altra alternativa gustosa per preparare le melanzane, sono gli involtini fatti con prosciutto e provola, possono essere serviti come antipasto; o come secondo piatto sono semplici da fare e molto apprezzati. Leggi qui la ricetta: Involtini di melanzane, ricetta per 4 persone, facile e gustosa

involtini di melanzane

Dolce: Bombe fritte farcite.

Quante volte veniamo attratti da bombe e graffette nelle vetrine dei bar, stuzzicando la nostra voglia di dolce; perché non prepararle noi stessi con ingredienti sicuramente freschi e genuini? Perché le cose fatte in casa sono da sempre sinonimo di bontà, leggerezza e sicurezza. Queste bombe le ho fatte con un impasto che mia madre mi ha insegnato, è una ricetta di ciambelle con patate, di una sofficità unica e   facile da fare. Leggi qui la ricetta: Graffette o Bombe fritte farcite, ricetta semplice e gustosa

Bombe fritte farcite


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instragram - Pinterest - Youtube

Imma Castaldo

Cucinare e impastare è la mia più grande passione che coltivo da quando ero ragazza, ricordo ancora la mia prima pasta e fagioli all'età di 13 anni. Ma la dote più innata sono i dolci, non smetterei mai di farli ma anche di mangiarli, sono molto golosa soprattutto di cose buone. Mi piace imparare e sperimentare cose nuove uso molto il lievito madre per i lievitati e di conseguenza lunghe lievitazione. Avendo anche 3 ragazzi devo sempre inventarmi qualcosa per accontentarli: dai primi piatti alla pizza; dai secondi  al fast food.