Mercedes-AMG: tagli alla gamma della società tedesca?

Possibili tagli nella gamma di Mercedes-AMG nel 2020 per rispettare i limiti alle emissioni imposti dall’Unione Europea

Tira una brutta aria in casa Mercedes-AMG. A quanto pare infatti la divisione sportiva della casa automobilistica di Stoccarda rischia di vedere una parte della gamma tagliata per non aver rispettato il nuovo standard sulle emissioni che entrerà in vigore tra soli due giorni. Si dice infatti che fino al 75 per cento dei modelli presenti nella sua gamma potrebbero scomparire dal mercato fino a quando non arriveranno sostanziali miglioramenti per quanto concerne il rispetto delle emissioni. Gran parte dei modelli dell’azienda tedesca hanno motori a benzina ad altissime prestazioni e solo di recente in alcuni modelli è stata introdotta anche qualche versione leggermente elettrificata.

Possibili tagli nella gamma di Mercedes-AMG nel 2020 per rispettare i limiti alle emissioni imposti dall’Unione Europea

A quanto pare però ciò non sarebbe stato sufficiente. La realtà è che la stragrande maggioranza dei modelli sportivi Mercedes-AMG si basa su motori a benzina con otto cilindri a V o i nuovi sei cilindri in linea, entrambi con due turbocompressori.

Quindi in pratica il taglio potrebbe riguardare l’intera gamma, risparmiando solo i modelli equipaggiati con un motore a quattro cilindri. Vedremo dunque come si evolverà la situazione in casa Mercedes e se davvero la società di Stoccarda sarà costretta a tagliare la sua linea di modelli eliminando quelli più inquinanti.

Ti potrebbe interessare: Mercedes e Mitsubishi sono i nuovi campioni dell’affidabilità

 


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp