Migliaccio napoletano: dolce, morbido e profumato, tipico di Carnevale

La ricetta del migliaccio, il dolce classico napoletano di carnevale, con i suoi profumi e con la sua morbidezza allevia tutti i palati. Provatelo…

Il dolce classico napoletano  di carnevale oltre le chiacchiere è il migliaccio che con i suoi profumi e con la sua morbidezza allevia tutti i palati.

Quest’anno l’ultimo di  Carnevale biricchino con i suoi scherzi e mascherine, cioè il martedì grasso,  cade il 13 febbraio ,e in cucina fermenta l’odore dei dolci tipici di questo periodo, il migliccio fa da padrone oltre le chiacchiere.

Si dice “grasso” proprio perché il martedì è l’ultimo giorno in cui si può mangiare la carne e tutti i dolci tipici della festa prima dell’inizio della Quaresima e della sua dieta senza eccessi. La stessa parola Carnevale richiamerebbe questo concetto: carne + vale (vale in latino sta per addio, ovvero addio carne).

Ingredienti per 12/14 porzioni

100 gr. di semolino

7 decilitri e mezzo di latte

50 gr. di strutto

400 gr. di zucchero

8 uova

1 limone

250 gr. di ricotta

100 gr. di cedro e scorzette d’arancia candita

1 bustina di vaniglia

burro per ungerelo stampo e zucchero velato.

Procedimento:

La preparazione di questo dolce è semplice, portare in ebbollizione il latte, lo zucchero, lo stutto e la scorza di limone(che andrà poi tolta), versarvi il semolino a pioggia e, sempre girando, far cuocere per 7 o 8 minuti.Trasferite il composto in un’insalatiera e continuare a lavorarlo fino all’intiepidimento, aggiungendo la ricotta stemperata con le uova e la vaniglia, unire il cedro e la scorzetta di arancia tritati. Versare nello stampo imburrato e granigliato con lo zucchero.

Cottura:

Cuocere in forno a 160/180° per 40 minuti fino a quanto non si sia formata una bella crosticina dorata, togliere dal forno, e quando si è raffreddato cospargere con zucchero a velo.

Buon appettito e soprattutto buon martedì grasso.

M.C.

Redazione

Notizie scritte dalla redazione di cronaca, notizie, salute, viaggi, gastronomia e musica di NotizieOra.