Milan: il giorno della presentazione di Stefano Pioli

Stefano Pioli, ex allenatore di Inter e Fiorentina, è sbarcato al Milan

Stefano Pioli, tecnico parmigiano è sbarcato a milanello, pronto ad allenare il Milan. Accolto da uno scetticismo rombante dal popolo rossonero, il quale fatica a perdonargli il suo trascorso nerazzurro e la sua dichiarata fede interista, il tecnico ha fatto la sua presentazione, al fianco di Boban e Maldini, cercando di fondere subito il suo credo.

Stefano Pioli è il nuovo allenatore del Milan

Stefano Pioli ha dichiarato alla stampa, durante la sua presentazione, con parole secche e decise, che proporrà un Milan più denso e meno tattico, con chiari riferimenti ad un pregresso visto nell’ultimo periodo, sotto la lente tattica del “professore” Giampaolo, esonerato per scarsità di risultati. Starà ora al campo dimostrare che l’allenatore, già in carica con risultati discordanti, all’Inter e con esiti più positivi, per circa due stagioni alla Fiorentina e alla Lazio, avrà capacità di risollevare il Milan da una posizione, non solo di classifica, ma anche di tumulto societario e di scetticismo e polemiche tra i tifosi.

L’obiettivo per il “nuovo corso di Stefano Pioli” ben chiaro, ovvero quello di portare la squadra rossonera a riconquistarsi un posto in Champions League, ma non sarà facile ritrovare le redini del gruppo e battagliare con rivali di classifica, quali la Roma (anch’essa in via di costruzione) e l’Atalanta, squadra sempre più in forma e amalgamata nel suo gioco, ma attenzione anche all’eterna outsider Lazio e alla curiosa avanzata del Torino di Mazzarri. Insomma, per Stefano Pioli oltre alla presentazione ai microfoni sarà fondamentale presentarsi bene coi numeri alla mano e portare il Milan ai posti alti nei prossimi mesi.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp