Misteriosa creatura lunga 50 metri avvistata negli abissi

Il filmato di una misteriosa creatura registrato da alcuni ricercatori subacquei sotto le onde al largo della costa occidentale dell’Australia ha fatto parlare di se

Il filmato di una misteriosa creatura registrato da alcuni ricercatori subacquei sotto le onde al largo della costa occidentale dell’Australia nei giorni scorsi ha fatto parlare molto di se. Conosciuta come un’apolemia a sifone, la creatura simile a una corda è enorme, misura ben oltre 50 metri di lunghezza. Ma non tutto è come sembra. Il sifonoforo è in realtà costituito da migliaia di piccoli cloni chiamati sifonofori che ricordano le meduse. Questo particolare esemplare è stato avvistato da una nave da ricerca dello Schmidt Ocean Institute (SCI) che pattugliava un ambiente di acque profonde noto come i canyon di Ningaloo.

Il filmato di una misteriosa creatura registrato da alcuni ricercatori subacquei sta facendo discutere

Il team dietro la scoperta di questa misteriosa creatura afferma che è il più grande esemplare mai scoperto. La squadra a bordo della nave ha stimato che l’anello esterno del sifonoforo misurava 14 metri di diametro, che secondo loro significa che l’intero organismo è lungo circa 50 metri. Per metterlo nel contesto, se fosse srotolato sarebbe alto come un edificio di 11 piani. “Questo animale è una specie di gelatina, chiamato sifonoforo. È composto da milioni di cloni interconnessi, come se i Borg e le Guerre dei Cloni avessero avuto un bambino insieme “, ha scritto su Twitter Rebecca Helm, assistente professore all’Università della Carolina del Nord Asheville.

“Ci sono circa una dozzina di diversi lavori che un clone può svolgere nella colonia e ogni clone è specializzato in un compito particolare”, ha scritto. ‘Ho partecipato a numerose spedizioni e non ho mai visto nulla di simile. Lascia che ti dica di cosa si tratta e perché mi sta facendo impazzire”, ha scritto. “La maggior parte delle colonie di sifonoforo che ho visto sono lunghe forse 20 centimetri, forse un metro. Ma questo animale è enorme. E non solo enorme, la colonia mostra un comportamento straordinario: è a caccia. ”

La nave che ha effettuato la scoperta è dotata di due veicoli sottomarini gestiti a distanza, laboratori asciutti e bagnati, una piattaforma di osservazione aerea e un sistema sonar multibeam in grado di mappare il fondale marino. Sorprendentemente, la regione del mare che attualmente sta visitando è in gran parte inesplorata. “La regione di Ningaloo è famosa per la sua incredibile diversità di fauna evolutiva significativa. Al contrario, l’adiacente ambiente di acque profonde è quasi completamente inesplorato “, ha affermato la dott.ssa Nerida Wilson, che ha guidato i ricercatori.

Ti potrebbe interessare: Una misteriosa creatura, una specie aliena, uccisa perchè pericolosa, ecco dove

 

Ti potrebbe interessare: Bizzarra creatura avvistata nei cieli sopra l’Arizona

 


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp