Modello 730 2020 e delega al Caf: come consegnare la documentazione?

Modello 730 2020: la delega e la documentazione al Caf o al professionista può essere inviata con la procedura semplificata, le istruzioni dell’Agenzia delle entrate.

Siamo in tempi di dichiarazione dei redditi (modello 730 e Redditi) e sorge spontaneo chiedere come fare per delegare il Caf all’elaborazione della pratica e come inviare tutta la documentazione. L’Agenzia delle entrate in emergenza coronavirus ha pensato anche a questo, semplificando la procedura. Rispondiamo ad un nostro lettore in base alle ultime disposizioni.

Modello 730 2020: invio delega e documentazione al CAF

Buongiorno, devo fare il modello 730 2020 come posso consegnare la documentazione al Caf?

Presto si sbloccherà tutto e potremo sempre con le giuste attenzioni e precauzioni tornare ad una vita normale. In virtù delle ristrettezze per l’emergenza sanitaria da Covid-19, il decreto legge numero 23/20 ha previsto modalità agevolate da parte di Caf e professionisti con l’assistenza fiscale a distanza.

Per aiutare i contribuenti sia per la procedura sia per la delega e consegna documentazione, l’Agenzia delle entrate ha stabilito che è possibile ricorrere ad una procedura semplificata. In particolare è consentito inviare il mandato e tutti i documenti, unitamente al documento di riconoscimento di chi deve effettuare la dichiarazione dei redditi modello 730 2020 o modello Redditi 2020, tramite mail o altro sistema informatico direttamente al Caf o al soggetto abilitato. 

Va precisato che la delega dell’accesso alla dichiarazione precompilata dell’anno 2020, va sottoscritta dal richiedente.

Se non si dispone di una stampante o di uno scanner per inviare il documento firmato, è possibile inviare l’autorizzazione, tramite un video messaggio, o un messaggio di posta elettronica allegato una foto e tutti i dati del richiedente e l’autorizzazione all’accesso alla dichiarazione precompilata; lo ha precisato l’Agenzia delle entrate nella circolare n. 9/2020.

In questo modo i cittadini non devono recarsi presso i Caf o professionisti abilitati per consegnare l’incarico di elaborare il modello 730 2020. Quando la situazione di emergenza è terminata e si è ritornati nella norma, si può consegnare al Caf l’autorizzazione firmata e tutta la documentazione. 

Le consiglio di contattare il Caf e scegliere la modalità più semplice, la documentazione come ha descritto la circolare dell’AdE la può inviare tramite mail o tramite smartphone, almeno quella necessaria, poi il caf le dirà di quale documentazione ha bisogno.


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Angelina Tortora

Giornalista pubblicista, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Ragioniera commercialista e revisore legale iscritta all'albo. Ha collaborato per molti anni con il Caf Tutela Fiscale e con la testata Investireoggi.it area Fisco e previdenza. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”