Monete e banconote, Visita fiscale, Pignoramento, Contante, Decreto Scuola, Bonus auto, Mutuo, Tassa depositi, Fattura elettronica, Regime forfetario, le novità della giornata

Rassegna su: Monete e banconote, Visita fiscale, Pignoramento, Contante, Scuola, Bonus auto, Mutuo, Tassa depositi, Fattura elettronica, Regime forfetario

Rassegna di ieri 11 ottobre 2019, su: uno speciale su monete e banconote con le risposte ai nostri lettori; Contratto e Naspi; Visita fiscale; Pignoramento e cartelle esattoriali, il Fisco si rifà sul rimborso 730; Contante, previsto un abbassamento del limite; Approvato Decreto Scuola; Regime Forfetario; Fattura elettronica e ultimi chiarimenti dell’Agenzia; Bonus rottamazione 2020; Come valutare un immobile; Muto a costo zero; Unicredit tassa i depositi; tutte le novità della giornata

Speciale monete e banconote

Continuano ad arrivarci sul nostro contatto Whatsapp moltissimi messaggi di lettori che vorrebbero sapere come valutare le proprie monete antiche o le monete da 2 euro che, in teoria, potrebbero valere un paio di migliaia di euro. Non siamo in grado di valutare ogni singola moneta, anche perchè il nostro lavoro è quello di divulgare le notizie e di fare consulenza, non siamo numismatici. Ci limitiamo, insomma, a dare dei consigli in materia monete. Leggi qui la notizia completa: Valore 1000 lire di carta, di 100, 50 e 10 lire del 1955 e del 1956, video dei 2 euro che valgono.

Contratto e Naspi

La Naspi è un’indennità mensile di disoccupazione che spetta ai lavoratori vittime di eventi di disoccupazione involontaria erogata solo su domanda dell’interessato. La Naspi, quindi, è rivolta soltanto ai lavoratori con contratto di lavoro subordinato che perdono la propria occupazione involontariamente. Leggi qui la notizia: Contratto non rinnovato, spetta la Naspi?

Visita fiscale 

Succede sempre più spesso i casi in cui il lavoratore non risulta reperibile alla visita fiscale dal medico di controllo inviata dall’Inps. Ricordiamo che il lavoratore (settore pubblico e privato) è obbligato a rispettare le fasce di reperibilità. Leggi cosa succede se il citofono non funziona: Visita fiscale e fasce di reperibilità da rispettare, il citofono non funziona sono giustificato?

Pignoramento delle cartelle esattoriali con il rimborso 730

Si procede con il prelievo forzato sul 730 per i contribuenti che non hanno pagato una o più cartelle esattoriali. A questa procedura ci sta lavorando il Governo, con l’intento di incassare i 7,2 miliardi da ricavare dalla lotta all’evasione e pareggiare i conti di Bilancio. La rotta del governo sta cambiando, se prima si dirigeva verso la rottamazione oggi è diretto verso il prelievo forzoso, anche definito “pignoramento del 730” dal Sole 24 ore. Leggi qui la notizia: Cartelle esattoriali: il Governo procede con il pignoramento del 730

Contante abbassamento del limite

Novità sul contante nella bozza di decreto fiscale, all’esame del Consiglio dei Ministri. La bozza del decreto prevede l’abbassamento del limite per i pagamenti in contanti, dagli attuali 3.000 euro a una cifra tra 1.000 e 1.500 euro, nonché incentivi, ancora da definire nella modalità di erogazione, per i pagamenti elettronici. Insomma, si gira e rigira siamo alle solite, l’asticella sui pagamenti in contanti sembra determinata dal governo che sale. Mi chiedo come si può ritornare sempre sulla stessa manovra e giocare sulla soglia limite del  contante per la lotta all’evasione fiscale? Leggi qui la notizia completa: Contante: abbassamento dei limiti da 3.000 si passerà a 1.000 o 1.500, notizia dell’ultima ora

Approvato decreto scuola

È stato approvato, nella giornata di ieri, il Decreto Scuola, con cui il Consiglio dei ministri autorizza all’assunzione di 24mila docenti precari. Il provvedimento mette in atto anche altre misure, come: un concorso riservato per i direttori dei servizi generali e amministrativi; l’abolizione delle presenze con il metodo biometrico del personale scolastico; procedura semplificata per l’internalizzazione dei servizi di pulizia delle scuole; anche per gli acquisti di beni e servizi destinati alla ricerca procedure più semplici, validità per nove anni delle abilitazioni scientifiche nazionali. Anche per gli enti di ricerca si prevedono stabilizzazioni. Leggi qui la notizia completa: Scuola: approvato il Decreto Scuola a tutela dei precari

Regime forfetario 

Regime forfetario e sua applicabilità, l’Agenzia delle Entrate ha nuovamente affrontato il tema abbastanza delicato  mediante risposte a interpelli. In particolare, l’interpello n. 398/2019 ha affermato che non è sufficiente possedere una partecipazione non di controllo per accedere al regime forfetario, poiché essere il principale fornitore della società può integrare il controllo di fatto della società e, quindi, questo impedisce l’adesione al regime agevolato. Leggi qui la notizia: Regime forfetario e principio di applicabilità, le novità dell’Agenzia

Fattura elettronica: novità dall’Agenzia

L’Agenzia delle Entrate ha ricordato, sul proprio sito Internet, che il 31 ottobre 2019 scade il termine per aderire al servizio gratuito di consultazione e acquisizione delle fatture elettroniche e delle relative copie. Tantissime altre novità: Fattura elettronica: specifiche tecniche, adesione per la consultazione e nota di variazione, i chiarimenti dall’Agenzia

Bonus rottamazione 2020

Le problematiche oggi dell’ambiente e ai cambiamenti climatici e al centro ormai della nostra vita quotidiana, e il Governo sta lavorando a questo problema e alla stesura di un decreto legge che prevede una serie di bonus fiscali, incentivi e detrazioni per cittadini, aziende e istituzioni pubbliche. Niente di definitivo, ad oggi siamo alla quarta bozza. Leggi qui la notizia completa: Bonus rottamazione auto e moto 2020: ecco come funzionerà

Come valutare un immobile per la vendita

Vuoi vendere il tuo immobile, ma non vuoi rivolgerti ad un’agenzia immobiliare, allora il primo passo da fare è stabilire il prezzo di vendita. Per individuare il prezzo, bisogna conoscere il mercato e sapere come si valuti un immobile. Per valutare correttamente un immobile, solitamente ci si rivolge a un professionista, in quanto sono molti i fattori da considerare, inoltre perché il privato non farà mai una valutazione oggettiva, ma si tenterà di abbassare il prezzo, se è l’acquirente, considerando tutti i lati negativi. Mentre il venditore cercherà sempre si aumentare il prezzo rispetto all’effettivo valore. Per la valutazione oggettiva dell’immobile bisogna seguire criteri ben precisi. Leggi qui la notizia completa:  Vendere casa: ecco come valutare un immobile in modo semplice

Mutuo a tasso zero

Una delle priorità del popolo italiano è quello di acquistare casa, infatti gli italiani sono quelli che nei confronti degli altri stati europei hanno una percentuale maggiore di possessori di immobili. La Stato, per le categorie di persone più disagiate mette a disposizioni delle agevolazioni proprio per la stipula di un mutuo ipotecario, ma a fronte del possesso di diversi requisiti. Leggi qui la notizia: Mutuo casa a tasso zero o agevolato: le possibilità

Unicredit: tassa BCE sui depositi

Un annuncio che ha fatto discutere quello del nuovo presidente della Ebf di recuperare i tassi negativi della BCE dai clienti più ricchi. Detto fatto Unicredit mette in pratica ed annuncia che da gennaio 2020 girerà i tassi di interesse negativi applicati dalla BCE sui clienti con depositi oltre i 100mila euro. Leggi qui la notizia completa: Unicredit: tassa BCE sui depositi, colpiti i cc sopra i 100mila euro

 


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Angelina Tortora

Giornalista pubblicista, amministratore e autrice presso Notizieora.it. Ragioniera commercialista e revisore legale iscritta all'albo. Ha collaborato per molti anni con il Caf Tutela Fiscale e con la testata Investireoggi.it area Fisco e previdenza. Scrivere è passione, è vita, mi accompagna da quando ero bambina. Attraverso la scrittura posso comunicare notizie, idee e soprattutto aiutare gli altri. In un mondo dove tutto va all’incontrario, e dove tutto è confusione, il mio obiettivo è quello di diffondere notizie che aiutino. NotizieOra rappresenta la realizzazione di un sogno, dove esprimersi è libertà, è passione. “Solo attraverso la scrittura possiamo avere notizia di uomini che ci hanno preceduto e scoprire in cosa si sono distinti. E, come i classici insegnano, se si ha memoria di qualcuno, se ne protrae l’esistenza.”