Monete in euro in circolazione: quali sono le più rare senza errori?

Quali sono le monete in euro in circolazione più rare? Vediamo da dove iniziare una collezione.

Iniziare un collezione di monete non presuppone per forza di spendere molti soldi. Inizialmente, infatti, una volta deciso se si voglio collezionare monete circolanti, monete commemorative o monete con tagli di banconote, la scelta può essere anche molto economica. Partiamo dal presupposto che, per facilità, si voglia iniziare a collezionare le monete in euro.
Per partire con una collezione che ha un costo quasi nullo in consiglio è quello di scegliere di collezionare le monete in circolazione, ovvero quelle emesse dalla Zecca che sono, poi, monete correnti. Per i neofiti della numismatica questa è la scelta più semplice ma non è detto che non sia appassionante perchè è bene sapere che anche tra gli euro in circolazione esistono anche molto rari, in base alla loro tiratura. Al momento, magari, non sono preziose queste monete, ma chi dice che con il passare del tempo, vista la tiratura limitata, non possano diventarlo per altri collezionisti?

Monete in euro rare

Le monete in circolazione più rare sono diverse e vi indicheremo valore nominale, nazione, anno e tiratura.
I 2 centesimi della Francia del 2020 sono forse la moneta in circolazione più difficile da trovare, ne furono coniati soltanto 9mila esemplari.
I 2 euro della Grecia del 2011 hanno una tiratura di 15mila pezzi.
I 2 euro, sempre della Grecia ma del 2007 hanno avuto una tiratura di 20mila esemplari.
I 2 euro della Grecia del 2004 hanno avuto una tiratura di 30mila esemplari.
I 5 centesimi della Germania del 2008 “G” Karlsruhe hanno avuto un conio di 70mila pezzi.
I 2 euro di Cipro del 2013 hanno avuto un conio di 90mila monete.
1 euro di Cipro del 2013 ha avuto una tiratura di 90mila esemplari.
I 50 centesimi di Cipro del 2013 hanno avuto una tiratura di 90mila esemplari
I 20 centesimi di Cipro del 2013 hanno avuto una tiratura di 90mila esemplari
I 10 centesimi di Cipro del 2013 hanno avuto una tiratura di 90mila esemplari
I 5 centesimi di Cipro del 2013 hanno avuto una tiratura di 90mila esemplari
I 2 centesimi di Cipro del 2013 hanno avuto una tiratura di 90mila esemplari
Il centesimo di Cipro del 2013 ha avuto una tiratura di 90mila esemplari
I 10 centesimi del Belgio del 2002 hanno avuto una tiratura di 90830 esemplari.
I 2 euro di Cipro del 2015 hanno avuto una tiratura di 100mila esemplari
1 euro di Cipro del 2015 ha avuto una tiratura di100mila esemplari
I 50 centesimi di Cipro del 2015 hanno avuto una tiratura di 100mila esemplari
I 20 centesimi di Cipro del 2015 hanno avuto una tiratura di 100mila esemplari
I 10 centesimi di Cipro del 2015 hanno avuto una tiratura di 100mila esemplari
I 5 centesimi di Cipro del 2015 hanno avuto una tiratura di 100mila esemplari

Guarda il video dei 2 euro rari


Per essere sempre aggiornato, seguici su: Facebook - Twitter - Gnews - Telegram - Instagram - Pinterest - Youtube

Condividi questo articolo sui Social
TwitterFacebookLinkedInPin ItWhatsApp

Patrizia Del Pidio

Giornalista pubblicista, oltre ad essere proprietaria e autrice presso Notizieora.it, collaboro da anni con la testata Orizzontescuola.it. Scrivere è da sempre la mia passione e farlo come professione è stata la realizzazione di un sogno. Esperta di fiscalità e pensioni mi piace rispondere ai quesiti che i miei lettori quotidianamente mi inviano per fare in modo che, nel mio piccolo, la burocrazia possa essere più facile e alla portata di tutti.