Morto il capitano della Fiorentina Davide Astori

Tragedia nel mondo calcistico, muore in seguito ad un arresto cardiaco il capitano della Fiorentina.

Tutti sconvolti per la notizia tragica di stamattina, una tragedia nel mondo del calcio, è morto il 31enne capitano della Fiorentina Davide Astori.

Morto di infarto in un albergo di Udine (‘Là di Moret’) dove si trovava con la squadra per la partita di oggi contro l’Udinese. Sconvolti dal lutto la compagna, Francesca Fioretti, e una figlia, Vittoria, di due anni.

Poco dopo la notizia dal Coni arrivava la notizia che viene rinviata tutta la 27esima giornata quindi anche il derby di domenica sera tra Milan e Inter. 

Il Commissario Straordinario della Lega Serie A, Giovanni Malagò, vista la tragedia che ha colpito il mondo del calcio con l’improvvisa scomparsa del capitano della Fiorentina Davide Astori, ha deciso di rinviare a data da destinarsi le partite in programma oggi nella 27^ giornata di serie A”. Questo si legge in una nota del commissario della Lega Serie A Giovanni Malagò.

IL COMUNICATO DEL CLUB

“La Fiorentina profondamente sconvolta si trova costretta a comunicare che è scomparso il suo capitano Davide Astori, colto da malore. Per la terribile e delicata situazione,  e soprattutto per rispetto della sua famiglia si fa appello alla sensibilità degli addetti ai lavori”.

A noi piace ricordarlo così, sorridente e contento per essere riuscito a fare quello che veramente gli piaceva.

Luigi

Sono un giovane studente universitario, laureando in Ingegneria Elettronica, con la passione dello sport. Mi diverto a fare i pronostici calcistici condividendoli con voi, con grande soddisfazione quando sono giusti. Oltre allo sport amo anche la Tecnologia e la Fisica.