Alfa Romeo Giulia GTA e GTAm sono state rivelate

-
03/03/2020

Le nuove Alfa Romeo Giulia GTA e Giulia GTAm hanno debuttato online per celebrare il 110 ° compleanno dello storico marchio

Alfa Romeo Giulia GTA e GTAm sono state rivelate

Decenni dopo che Alfa Romeo Giulia Sprint GTA del 1965 ha debuttato sul palcoscenico mondiale, le nuove Alfa Romeo Giulia GTA e Giulia GTAm hanno debuttato online per celebrare il 110 ° compleanno dello storico marchio del Biscione. Le lettere GTA rappresentano la sigla di Gran Turismo Alleggerita (gran tourer alleggerito), mentre la ‘m’ del GTAm a due posti extra-speciale sta per Modificata. “Con il nuovo GTA, riportiamo in vita un’icona. Ritorniamo alle nostre radici di eleganza, sportività e unicità anche”, afferma l’azienda nel suo video di presentazione che si è svolta online, ora che il salone dell’auto di Ginevra è stato cancellato per il 2020 a causa del coronavirus.

Le nuove Alfa Romeo Giulia GTA e Giulia GTAm hanno debuttato online per celebrare il 110 ° compleanno dello storico marchio

Basati sulla Giulia Quadrifoglio , le nuove Alfa Romeo Giulia GTA e GTAm portano una serie di miglioramenti delle prestazioni della vettura spingendosi ai vertici della gamma berlina. Come mostrato nel video di presentazione e nelle immagini qui, GTA e GTAm sono entrambi legali su strada. Entrambe le auto ottengono gli stessi aggiornamenti di potenza, miglioramenti aerodinamici e carreggiata più larga di 50 mm con esclusive ruote da 20 pollici con bloccaggio centrale, insieme a un notevole risparmio di peso.

La leggerezza per la GTA deriva dall’ampio uso della fibra di carbonio – incluso l’albero di trasmissione, il cofano, il tetto, il paraurti anteriore, i passaruota anteriori e le ruote posteriori. Nella GTAm, a questi aggiornamenti si uniscono i telai delle finestre in policarbonato e i componenti in alluminio che sostituiscono l’acciaio nelle porte e nel pacchetto delle sospensioni, con un conseguente risparmio di peso di circa 100 kg.

Entrambi i modelli indossano l’aerodinamica progettata da Sauber F1 come un ripartitore d’aria anteriore attivo e minigonne laterali, un enorme diffusore posteriore e, per il GTAm, uno splitter anteriore sovradimensionato e una grande ala posteriore in fibra di carbonio. È inoltre presente un nuovo sistema di scarico centrale Akrapovic in titanio. Nella GTAm sono stati rimossi i sedili posteriori e aggiunti sedili da corsa anteriori, con imbracature a sei punti e roll bar.

La potenza è fornita attraverso una versione migliorata del V6 bi-turbo da 2,9 litri in alluminio di Giulia Q, sintonizzato dal leggendario Autodelta a 540 cavalli dai 510 nella sua forma standard. I valori di coppia non sono ancora stati rivelati, ma il normale Quadrifoglio eroga 600 Nm. Grazie a tutto questo e ad un sistema di lancio dedicato, Giulia GTAm accelera d 0-100 km / h in 3,6 secondi , rispetto ai 3,9 secondi della normale GTA. In totale saranno costruite solo 500 unità certificate e numerate, vendute attraverso un “processo di vendita one-to-one con un pacchetto di esperienza dedicato”.

Ti potrebbe interessare: La nuova Alfa Romeo Giulia GTA avvistata nello stabilimento Maserati di Modena


Leggi anche: Nuovo digitale terrestre: cosa cambia su bonus, frequenze e canali TV