Alfa Romeo richiama modelli Giulia e Stelvio dal 2016 al 2019: ecco cosa bisogna fare

-
19/05/2019

Importante richiamo dalla società Alfa Romeo per i modelli Giulia e Stelvio prodotte tra il 31 marzo 2016 e il 15 marzo 2019: ecco cosa bisogna fare.

Alfa Romeo richiama modelli Giulia e Stelvio dal 2016 al 2019: ecco cosa bisogna fare

Alfa Romeo richiama i modelli Giulia e Stelvio prodotte tra il 31 marzo 2016 e il 15 marzo 2019. A segnalare il richiamo è il sistema di allerta europeo (Rapex). Nel comunicato si legge che il richiamo è dovuto ad un problema tecnico inerente la sicurezza della guida. Con precisione il comunicato Rapex numero A12/0770/19 del 17 maggio 2019, riporta che il problema tecnico si riferisce ad un difetto del software del cruise control, che potrebbe creare un’accelerazione involontaria causando un incidente.

Alfa Romeo richiama alcuni modelli per difetto nel sistema cruise control

Che cos’è il sistema “cruise control”? Si tratta di un sistema elettronico conosciuto anche come “tempomat”, permette di regolare la velocità dell’auto in modo automatico. L’automobilista seleziona la velocità desiderata, e questa viene mantenuta finché si desidera, sempre compatibilmente alle condizioni di assetto della vettura.

Il difetto rilevato dal sistema Rapex potrebbe portare ad un’accelerazione del veicolo non prevista e causare un’incidente.

I modelli sottoposti al richiamo

Sono sottoposti al ritiro i modelli: Giulia e Stelvio, prodotte tra 31 marzo 2016 e il 15 marzo 2019 con la seguente omologazione CE:

  • e3* 2007/46 * 0382 * 15, e3 * 2007/46 * 0435 * 09; tipo: 952, 949

Per la sicurezza delle persone si è reso necessario il richiamo dei modelli immatricolati nel periodo indicato. Bisogna recarsi presso le officine autorizzare che interverranno tecnicamente sul problema ripristinando gli standard di sicurezza.


Leggi anche: Canone RAI, per chi evade multa da 600 euro e rischio carcere

L’avviso è stato presentato dalla Polonia e dalla Germania; è possibile leggere qui il comunicato Rapex_A12_0770_19_en

Opel richiama Corsa e Adam del 2018 e 2019, ecco perchè e cosa bisogna fare