BMW flop: il nuovo logo non piace ai fan

-
14/03/2020

Il nuovo logo di BMW non piace, la casa automobilistica bavarese questa volta sembra aver fatto flop

BMW flop: il nuovo logo non piace ai fan

Di recente, la BMW ha annunciato una modifica al suo logo. A quanto pare però questa volta la casa automobilistica bavarese sembra aver fatto flop. Infatti secondo un sondaggio i suoi fan non hanno apprezzato questo cambiamento e hanno confermato di apprezzare molto di più il vecchio emblema. Il nuovo logo della casa tedesca ha ora un aspetto più moderno, più liscio e con un anello trasparente, in modo che ciò che prima era cromato ora prenderà il colore del corpo della vettura su cui si troverà.

Il nuovo logo di BMW non piace, la casa bavarese questa volta sembra aver fatto flop

Alcune fonti sottolineano che questo nuovo emblema verrà utilizzato solo per scopi di immagine di marca, siti Web e social network. Tuttavia esso è stato utilizzato da BMW per un suo recente prototipo elettrico. Questa fa pensare che il nuovo logo possa diventare il simbolo distintivo di tutte le future auto elettriche della società con sede a Monaco di Baviera.

L’istituto di ricerca di opinioni « YouGov », ha effettuato un sondaggio che mostra sia i loghi, vecchi che nuovi, separatamente e senza possibilità di confronto e i risultati sono travolgenti: il 49 per cento degli intervistati ha valutato il vecchio logo come eccellente o molto buono, mentre solo il 28 per cento ha dato lo stesso parere per il nuovo.


Leggi anche: Bonus Natale 2020, in arrivo un cashback da 150 euro: cos’è, come funziona e come ottenerlo

Un secondo round, con entrambi gli emblemi in vista, ha dato un risultato ancora più radicale: infatti il 71 per cento ha indicato il vecchio emblema come il migliore, rispetto solo all’8 per cento che ha valutato il nuovo in questa maniera. Vedremo dunque se BMW terrà conto di questo sondaggio quando dovrà scegliere se optare per il nuovo emblema o no.

Ti potrebbe interessare: Bmw e Porsche: le due case tedesche faranno debuttare online le nuove auto a causa del Coronavirus