Coronavirus: terremoto in Formula 1

-
14/03/2020

La Formula 1 ha rinviato il Gran Premio del Bahrain e del Vietnam a causa della pandemia di coronavirus

Coronavirus: terremoto in Formula 1

La Formula 1 ha rinviato il Gran Premio del Bahrain e del Vietnam a causa della pandemia di coronavirus. Dopo la sospensione dell’evento australiano, anche i Gran Premi del Bahrain e del Vietnam non si svolgeranno nei tempi previsti. Liberty Media ha reso ufficiale il suo rinvio venerdì. La stessa dichiarazione afferma che la Coppa del Mondo inizierà alla fine di maggio in Europa, il che solleva dubbi sulle gare nei Paesi Bassi e in Spagna. Per il Circuit de Barcelona-Catalunya ha indicato che questa mattina non era stato ancora contattato dai promotori della Formula 1.

La Formula 1 ha rinviato il Gran Premio del Bahrain e del Vietnam a causa della pandemia di coronavirus

Le gare di Formula 1 si sarebbero dovute tenere dal 20 al 22 marzo in Bahrein e dal 3 al 5 aprile in Vietnam. Il comunicato della FIA dice che il campionato di Formula 1 dovrebbe iniziare a fine maggio ma che la cosa non è certa. Infatti molto dipenderà da come si evolverà la situazione legata all’epidemia di coronavirus. A questo punto sembra molto difficile che si possano svolgere i Gran Premi di Formula 1 di Monaco e della Spagna. Si dice inoltre che alcuni Gran Premi verranno recuperati a fine stagione, altri annullati del tutto e che quest’anno non ci sarà pausa estiva per il campionato. Seguiremo dunque la situazione e capiremo come proseguirà la stagione di Formula 1 che è stata letteralmente terremotata dall’epidemia di Coronavirus.


Leggi anche: Pagamento Imu, calcolo, scadenza e saldo 2020: chi potrà beneficiare della cancellazione per Covid-19

Ti potrebbe interessare: La Formula 1 è ancora in attesa dell’evoluzione del coronavirus