FCA lancia una nuova campagna pubblicitaria per convincere le persone a non guidare

-
11/04/2020

FCA ha deciso di lanciare una nuova campagna pubblicitaria progettata per convincere le persone a non guidare

FCA lancia una nuova campagna pubblicitaria per convincere le persone a non guidare

FCA ha deciso di lanciare una nuova campagna pubblicitaria progettata per convincere le persone a non guidare. Questo è insolito per non dire altro, ma Fiat Chrysler sta andando al massimo poiché la campagna sui social media includerà messaggi da Alfa Romeo, Chrysler, Dodge, Fiat, Jeep e Ram. La campagna di Jeep prende il via oggi e dovrebbe essere piuttosto familiare poiché prende in prestito pesantemente dalla pubblicità del Super Bowl della compagnia che ha interpretato Bill Murray nella veste di Phil Connors dal Giorno della marmotta. Tuttavia, questa volta il messaggio è diverso poiché dice “Comprendiamo che ogni giorno inizia a sembrare lo stesso. Stai a casa. Stai in salute. Quando tutto sarà finito, i sentieri ti aspetteranno. ”

FCA ha deciso di lanciare una nuova campagna pubblicitaria progettata per convincere le persone a non guidare

La campagna di Ram For Work for Home è un po’ diversa in quanto rende omaggio ai lavoratori essenziali che mantengono il nostro paese in funzione in questo momento di crisi. Tra quelli presenti ci sono i primi soccorritori, gli operatori sanitari, gli agricoltori e le squadre di servizi. Alfa Romeo, d’altra parte, sta promuovendo una clip in cui dice: “In questo momento, l’unica razza che conta è la razza umana”. Lo spot continua dicendo: “L’unico modo per vincere è lavorare come una squadra”. Lo Chief Marketing Officer di FCA, Olivier Francois, ha dichiarato che l’azienda vuole “inviare messaggi di speranza, solidarietà e ottimismo a tutti coloro che stanno facendo la loro parte per combattere la diffusione del virus.


Leggi anche: Bonus ristorazione (Mipaaf) Covid e fondo per la filiera: arriva la proroga al 15/12, ecco le istruzioni con i codici Ateco

Ti potrebbe interessare: PSA è pronta a rivedere il suo accordo con Huawei per facilitare la fusione con FCA