Formula 1 Gran Premio d’Australia: le autorità non escludono la cancellazione

-
25/02/2020

Le autorità australiane sono in allerta per la diffusione del coronavirus Gran Premio di Formula 1 a rischio?

Formula 1 Gran Premio d’Australia: le autorità non escludono la cancellazione

Le autorità australiane sono in allerta per la diffusione del coronavirus e hanno ammesso di non poter escludere la cancellazione di tutti i principali eventi sportivi, incluso il Gran Premio d’Australia di Formula 1 a Melbourne. La gara del 15 marzo rappresenta l’inizio della stagione per il campionato mondiale di Formula 1 2020, ma con la malattia che si sta diffondendo in tutta l’Asia e il più recente scoppio in Italia che ha colpito la Ferrari, dove la struttura di Maranello è in emergenza, ha sollevato preoccupazioni sul fatto che la gara debba avere luogo.

Le autorità australiane sono in allerta per la diffusione del coronavirus Gran Premio di Formula 1 a rischio?

Brett Sutton, Chief Health Officer Department of Health and Human Services di Victoria, ha dichiarato a proposito della situazione: “Penso che dobbiamo tenere aperte tutte le opzioni. “Se si tratta di una pandemia molto lieve, come la pandemia influenzale del 2009, allora non hai bisogno di un’azione davvero significativa. Ma se è grave e dobbiamo fare assolutamente tutto il possibile per ridurre il picco, ridurre il numero di casi, allora dobbiamo tenere aperte tutte le opzioni.  Sutton ha voluto sottolineare che in questa fase l’evento era “altamente probabile” che si svolgesse come previsto e che ci vorrebbe “attività straordinaria” attorno alla malattia per portare a una cancellazione.


Leggi anche: Pensioni anticipate 2022: si torna a parlare di quota 41 per i lavoratori precoci

Ha aggiunto: “Penso che lo terremo sotto controllo, ma questi enormi eventi sono programmati con mesi e mesi di anticipo e penso che occorrerebbe una straordinaria attività del coronavirus in Australia per annullare qualcosa del genere in questa fase. “Penso che sia quasi certo che andremo avanti. È un enorme impulso economico per il Paese e anche le persone sono danneggiate da vincoli economici, quindi abbiamo in mente questo. Le persone possono morire a causa di danni economici davvero significativi. ”

Ti potrebbe interessare: Formula 1: Vettel torna alla Red Bull? ecco cosa ne pensa il fondatore del team