Formula 1: Lewis Hamilton parla della sua situazione contrattuale

-
30/01/2020

Lewis Hamilton critica i giornali che secondo lui inventano storie a proposito delle trattative per il rinnovo del suo contratto

Formula 1: Lewis Hamilton parla della sua situazione contrattuale

Lewis Hamilton ha denunciato che le trattative contrattuali con la Mercedes non hanno avuto difficoltà, ma in realtà non sarebbero nemmeno iniziate le discussioni. Utilizzando il proprio profilo su Instagram con un post ora cancellato, il sei volte campione del mondo ha suggerito di essere stato vittima dei media “che inventano storie”. “Toto e io non abbiamo ancora parlato del contratto. Al momento non viene negoziato nulla, i giornali inventano storie ”, si legge nel post.

Lewis Hamilton critica i giornali che secondo lui inventano storie a proposito delle trattative per il rinnovo del suo contratto

Entrando nell’ultimo anno del suo attuale contratto con le Silver Arrows, Hamilton ha ottenuto cinque campionati di piloti e sei titoli costruttori durante il suo tempo con la squadra. Secondo quei resoconti dei media, si riteneva che il britannico stesse cercando un contratto da quattro a cinque anni, da circa 60 milioni di euro a stagione – cifre che i suoi attuali capi a Stoccarda sarebbero restii a concedere al pilota 35enne.

Si era parlato anche del possibile ingaggio da parte della Ferrari che però al momento sembra davvero difficile. Dubbi inoltre derivano dal fatto che il gruppo Daimler deve ancora decidere il futuro di Mercedes in Formula 1. Infatti non si esclude che la casa di Stoccarda possa optare per un futuro da fornitore di motori dopo il 2021 in F1 per contenere le spese. Vedremo dunque come si evolverà la situazione nei prossimi mesi e se alla fine Lewis Hamilton prolungherà il suo contratto con Mercedes o deciderà di approdare altrove.


Leggi anche: Esame avvocato 2021: Ministero della Giustizia verso la doppia prova orale

Ti potrebbe interessare: Formula 1: Hamilton vicino a prolungare di due anni il suo contratto con la Mercedes