Formula 1, Lewis Hamilton rinuncia al test sul coronavirus: “Non ho sintomi”

-
21/03/2020

Hamilton ha invitato i suoi fan a mantenere la calma e conferma di stare bene nonostante il contatto nei giorni scorsi con due positivi al coronavirus

Formula 1, Lewis Hamilton rinuncia al test sul coronavirus: “Non ho sintomi”

Lewis Hamilton invia un messaggio di calma ai suoi fan attraverso i suoi social network. Il pilota inglese dice di stare bene e di non accusare alcuno dei sintomi del coronavirus nonostante sia stato in contatto recentemente con due persone risultate positive. Hamilton era presente al gala del WE Day nel Regno Unito dove ha incontrato Sophie Grégoire Trudeau, moglie del Primo Ministro canadese, e Idris Elba, attore britannico.

Lewis Hamilton invia un messaggio di calma ai suoi fan attraverso i suoi social network

Entrambi sono risultati positivi al coronavirus e da allora la salute del pilota è stata messa in discussione. Tuttavia, l sei volte campione del mondo ha emesso una lettera aperta in cui riporta la sua situazione. Non ha sintomi del coronavirus e non ha voluto fare il test perché è consapevole che ci sono persone che ne hanno bisogno più di lui. Si allena regolarmente ed è ben isolato dal resto del mondo. Esorta i suoi fan a essere responsabili facendo la stessa cosa.

Lewis Hamilton dunque esorta i suoi fan a rimanere a casa e a stare tranquilli per quanto riguarda la sua salute che è ottima come sempre nonostante il contatto con le due persone affette da coronavirus. Ricordiamo inoltre che il pilota inglese è stato uno dei primi ad invocare l’annullamento del Gran Premio di Formula 1 d’Australia la settimana scorsa a causa dello scoppio dell’epidemia di Covid-19. 


Leggi anche: Cassa integrazione COVID Ristori Bis: come funziona la proroga e quanto dura, ecco le prime istruzioni Inps

Ti potrebbe interessare: Formula 1: Hamilton e Bottas non sanno se il DAS verrà utilizzato a Melbourne