Formula 1: Sebastian Vettel alla Mercedes?

-
26/04/2020

L’ex pilota Marc Surer non esclude la firma di Sebastian Vettel con il team Mercedes il prossimo anno anche nel caso di conferma di Hamilton

Formula 1: Sebastian Vettel alla Mercedes?

L’ex pilota Marc Surer non esclude la firma di Sebastian Vettel con il team Mercedes. Il tedesco sostiene che questa sarebbe una mossa davvero sorprendente e anche positiva per le frecce d’argento, che non hanno un pilota dal loro paese da quando Nico Rosberg è partito nel 2016.
Surer non crede affatto che sia pazzesco che Vettel possa firmare per la Mercedes. Inoltre, non è noto se Lewis Hamilton vorrà il tedesco come compagno di squadra la prossima stagione, visto che sarebbe uno degli abbinamenti più sorprendenti di tutti i tempi.

L’ex pilota Marc Surer non esclude la firma di Sebastian Vettel con il team Mercedes

“Perché non Mercedes? Non so se Lewis Hamilton finirebbe per accettarlo come compagno di squadra, ma sarebbe qualcosa di veramente sorprendente. Inoltre, la scuderia avrebbe di nuovo un pilota tedesco nella squadra”, ha detto Surer parlando con Speedweek. Surer aggiunge che se Vettel vuole vincere il quinto titolo, non dovrebbe andare alla McLaren. Il tedesco assicura che il progetto di quelli di Woking è a lungo termine ed è molto chiaro che non saranno in grado di lottare per il titolo nel 2021, nonostante stiano rimontando i motori Mercedes.

“Se Vettel vuole diventare campione del mondo, non andrà alla McLaren. Il loro è un progetto che richiederà molto tempo prima che possano essere competitivi. Senza dubbio miglioreranno con il motore Mercedes, ma dubito fortemente che saranno in grado di lottare per il titolo il prossimo anno”, ha aggiunto. D’altra parte, non vede la necessità che Hamilton debba correre per la Ferrari in futuro.


Leggi anche: Pensioni, la ricerca Schroders: ecco perché gli italiani sono i più preoccupati d’Europa

Surer sostiene che il britannico è già stato campione del mondo con due squadre diverse, e quindi non ha bisogno di dimostrare nulla a Maranello, tuttavia, è chiaro che guidare per la Ferrari sarebbe un ottimo modo per dare il tocco finale alla sua carriera. “Un approdo alla Ferrari per Hamilton sarebbe il culmine di una grande carriera. Ma dal punto di vista di Hamilton devi tener conto del fatto che ha già vinto titoli con due squadre diverse, cosa che Vettel non ha fatto. Non penso che Lewis debba andare a Maranello”, dice Surer per finire.

Ti potrebbe interessare: Sebastian Vettel: aumentano le probabilità di un suo rinnovo con la Ferrari