Giovinazzi ammette di essere a rischio di perdere il posto in Alfa Romeo

-
03/11/2019

Antonio Giovinazzi afferma che l’attuale incertezza sul suo posto all’Alfa Romeo per il 2020 fa “parte del gioco”

Giovinazzi ammette di essere a rischio di perdere il posto in Alfa Romeo

Antonio Giovinazzi afferma che l’attuale incertezza sul suo posto all’Alfa Romeo per il 2020 fa “parte del gioco”. Dopo aver perso il posto alla Renault, Nico Hulkenberg, ora ripone le sue speranze in una potenziale ingresso in Alfa Romeo proprio al posto del pilota italiano. Giovinazzi, nonostante il suo forte legame con la Ferrari, ha respinto le speculazioni sul suo futuro per tutta la stagione di Formula 1.

Il pilota del Biscione però a Singapore ha dichiarato: “Sento sempre la pressione. Anche nel karting, non ho mai avuto soldi per andare avanti”, ha dichiarato Giovinazzi a Motorsport-Magazin.com. “Sapevo che in Formula 3 e Formula 2 ogni volta che commettevo un errore, potevano sostituirmi. In Formula 1 potrebbe essere ancora più facile, ma fa parte del gioco.”

E così Giovinazzi ora deve fare i conti con la prospettiva che il vecchio capo di Hulkenberg, Frederic Vasseur, stia potenzialmente spingendo la Ferrari per un cambio di pilota. Giovinazzi ha dichiarato: “Tutto quello che so è che devo continuare a fare bene e ottenere risultati come a Monza.”

” Il mio problema principale dall’inizio della stagione è stato il ritmo di gara, ma sta migliorando anche quello. Devo solo migliorare ogni fine settimana e se ottengo buoni risultati per il resto della stagione, nessuno può prendere il mio posto. Questo è il mio unico obiettivo”, ha detto. Vedremo dunque se in questi ultimi 3 Gran Premi il pilota italiano di scuola Ferrari riuscirà a conservare o meno il suo posto in Alfa Romeo Racing accanto a Kimi Raikkonen.


Leggi anche: Naspi pagamento Inps di gennaio 2021: che giorno arriva la disoccupazione

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo dice addio alla Formula 1? La clamorosa voce