Il 2020 sarà l’anno dell’auto elettrica?

-
28/12/2019

Secondo alcuni analisti le vendite di auto elettriche nel 2020 dovrebbero aumentare di molto rispetto al 2019

Il 2020 sarà l’anno dell’auto elettrica?

Grazie a una nuova ondata di veicoli elettrici che saranno lanciati sul mercato dalle principali case automobilistiche, alcuni esperti del settore automotive ritengono che il prossimo anno potrebbe vedere un grosso incremento nelle vendite di auto elettriche a livello globale. La società di dati IHS Markit conferma questa previsione mettendo in risalto il fatto che dal prossimo anno le auto elettriche disponibili per i clienti europei passeranno da 100 a 175. Inoltre entro il 2025 si prevede che le auto elettriche sul mercato raggiungano la cifra record di 330 modelli.

Secondo alcuni analisti le vendite di auto elettriche nel 2020 dovrebbero aumentare di molto rispetto al 2019

Ovviamente questo finirà per influire sulle vendite di auto elettriche. Se nel 2019 queste hanno rappresentato in Europa il 3,4 per cento del totale, nel 2020 invece saranno il 5,5 per cento e nel 2025 il 20%. Questo processo di espansione delle auto elettriche continuerà anche grazie all’intervento dell’Unione Europea che con norme sulle emissioni sempre più severe spingerà le case automobilistiche ad elettrificare le proprie gamme di veicoli in maniera massiccia.

Nuovi veicoli elettrici come la Volkswagen ID.3, la Mini Cooper SE e la Opel Corsa-e offriranno ai clienti alternative convenienti rispetto alle vetture con motore a combustione. Anche questo dunque finirà per favorire un aumento delle vendite di veicoli elettrici in Europa nel corso dei prossimi anni. Vedremo dunque se realmente le cose andranno secondo le previsioni degli addetti ai lavori.


Leggi anche: Pagamento Imu, calcolo, scadenza e saldo 2020: chi potrà beneficiare della cancellazione per Covid-19

Ti potrebbe interessare: Volkswagen: la casa tedesca vuole portare 1,5 milioni di auto elettriche sul mercato entro il 2025